ECCELLENZA - SPAREGGI NAZIONALI - Cittanovese vuole l'impresa: "CreDiamoci"

 di CG Redazione  articolo letto 291 volte
ECCELLENZA - SPAREGGI NAZIONALI - Cittanovese vuole l'impresa: "CreDiamoci"

Si può fare. Buttando il cuore oltre l’ostacolo e mettendo in mostra le qualità tecniche e tattiche di un gruppo straordinario. La Cittanovese è chiamata all’impresa in terra siciliana: domenica 28 maggio, nella gara di ritorno del primo turno degli spareggi promozione per la Serie D, i giallorossi dovranno rimediare alla sconfitta rimediata in casa contro la Folgore Selinunte. Il 2-1 dell’andata lascia aperta la pratica per il passaggio del turno. Servirà una grande partita, però, e questo è chiaro. Ma, nel corso di un’intera stagione, i ragazzi di mister Domenico Zito hanno abituato tifosi e appassionati a prestazioni di categoria superiore. L’obiettivo, dunque, è assolutamente possibile.

Oltre i numeri –Per questa ragione, nel corso della settimana di preparazione sul campo, allenatore, dirigenti, calciatori e collaboratori hanno lavorato, tutti insieme, per mantenere alta la concentrazione. I numeri sono solo numeri, il prato verde è un’altra cosa. È vero, domenica prossima mancheranno due elementi importanti come Vicentin e Carbone, entrambi squalificati. Ma i recuperi importanti di Cundari e Tedesco sono l’altra faccia della medaglia. La faccia che sorride all’impresa e fa passare la luce nelle speranze dei tanti supporter che seguiranno, in pullman e in auto, la squadra nella trasferta trapanese.

CreDiamoci – “Conosciamo bene i valori della squadra e dello staff tecnico – ha spiegato la Dirigenza giallorossa – e siamo certi che la gara di ritorno contro la Folgore Selinunte saprà regalare emozioni e sorprese a tutti i nostri sostenitori. Il loro contributo sarà importante per dare linfa decisiva ai calciatori. Da parte nostra, lo ribadiamo, persiste la convinzione che la Cittanovese abbia tutte le carte in regola per superare il turno. All’andata eravamo favoriti, ma gli episodi, un po’ di sfortuna e la pressione hanno giocato qualche scherzo di troppo. Noi ci crediamo, senza se e senza ma. Domenica prossima saremo a Castelvetrano per fare la storia”.

COMUNICATO STAMPA ASD CITTANOVESE