Professionisti

SERIE C - VERSO CATANZARO-CATANIA, mister Cassia: " Bisogna giocare al massimo, in casa non vogliamo sbagliare"

10.03.2019 00:26

 

 

Match difficile per il Catanzaro che domani affronterà al "Ceravolo" il Catania, alla vigilia della gara ha parlato il vice allenatore dei giallorossi Loreno Cassia, intervenuto in sala stampa al posto dello squalificato Gaetano Auteri: 

"Bisceglie è stato un capitolo brutto, abbiamo giocato una delle peggiori partite di questo campionato. Avremmo voluto arrivare a questo match con un risultato e una prestazione diverse. Ma i ragazzi in settimana hanno lavorato bene, sono motivati, sanno che affrontiamo una delle squadre più forti del campionato e sanno anche che per competere bisogna giocare al massimo".

"Il Catania giocherà col 3-5-2? Noi la gara l'abbiamo preparata anche valutando questa possibilità. La cosa che però a noi interessa di più è innanzitutto non pensare alla vittoria dell'andata, ma dobbiamo imporci sul campo, altrimenti si rischia di fare una brutta figura. Serviranno voglia e determinazione. Credo che alla fine si assisterà un'ottima gara. E' sicuramente un appuntamento importante, ma non credo sia determinante né per noi né per loro. Certo, permetterà di affrontare il finale in maniera diversa. Giochiamocela, sapendo che dobbiamo fare la partita e che vincere uno scontro diretto è importante, visto che non ci siamo riusciti molte volte in questa stagione. In casa non vogliamo sbagliare".

"Fischnaller e Kanouté sono entrambi recuperati, probabilmente non hanno i novanta minuti nelle gambe, quindi sicuramente questo non gioca a nostro favore, ma averli disponibili è sicuramente positivo, perché nelle ultime gare abbiamo avuto un po' gli uomini contati. Bianchimano ha lavorato poco sul piano atletico e tattico quando è arrivato, rispetto agli altri era un po' più brillante, ora sta un po' pagando il lavoro. Ultimamente ha avuto qualche problema fisico che sta superando".

"Sappiamo che ci sarà grossa affluenza di pubblico. Deve essere un vantaggio per noi caricandoci ancora di più".

"Giannone si è ripreso dal quell'episodio spiacevole, grazie anche ai tifosi che lo hanno applaudito quando è entrato. Speriamo di vincere con i cambi, ora che ne abbiamo tanti a disposizione".

 

 

 

(fonte: Us Catanzaro) 

SERIE D - CASTROVILLARI, il cammino sino a fine campionato: ancora speranze di playoff, tre gare in casa
SERIE B - VERSO SALERNITANA-CROTONE, mister Stroppa: "La Salernitana in casa è ancora più temibile"