Professionisti

SERIE B - COSENZA, Braglia alla vigilia del derby: "Dobbiamo iniziare a correre, sono convinto che alla fine ci salveremo"

25.11.2018 19:07

Vigilia di derby in casa Cosenza, ha parlato Piero Braglia a più di 24 ore dalla partita dello Scida:

"Io non posso discutere le considerazioni dell’allenatore del Crotone. Posso solo dire che noi dobbiamo fare una grande partita per darci delle risposte vere, io comunque sono convinto che ci riusciremo. Il messaggio più importante dei tifosi è che ci hanno fatto lavorare tranquilli, sarebbe anche ora che cominciassimo a raccogliere ciò che ci meritiamo. Se non facciamo punti è normale che siamo incasinati da morire, perchè gli altri iniziano a viaggiare. Il Crotone, da quando è arrivato Oddo, gioca col 4-3-3 ed è sicuramente una grande squadra, partita per vincere il campionato. Noi invece dobbiamo salvarci, abbiamo questo obiettivo in testa e sono convinto che alla fine ce la faremo. Domani sera dovremo iniziare a raccogliere qualche punto importante. Io ho deciso chi giocherà in porta ma non ve lo dico, sono scelte che devo comunicare prima ai diretti interessati. Dobbiamo pensare in casa nostra, puntiamo ad approfittare dei loro problemi mostrati finora, a parole è facile, poi è sempre il campo che parla. Ci siamo preparati bene, la nostra condizione fisica peraltro è buona. A me non piace comunicare la formazione molto prima del tempo, preferisco che tutti siano concentrati fino alla fine, spero di sbagliare il meno possibile. Ci serve una partita importante, con voglia di risalire questa classifica, è arrivato il momento di reagire da grande squadra. Abbiamo i mezzi per poterlo fare".

 

PROMOZIONE GIRONE B - STILESE: si separano le strade con il tecnico Leotta
SERIE B - VERSO CROTONE-COSENZA, i convocati dei due tecnici: Oddo ritrova Martella e Marchizza, Braglia senza Capela