Eccellenza

ECCELLENZA - CORIGLIANO: tutto pronto per la prima uscita, c'è il Roggiano in Coppa

25.08.2018 14:06

Volge al termine la settimana di lavoro che poterà i biancoazzurri di mister Cosimo De Feo alla prima uscita ufficiale stagionale. Domenica prossima, con fischio d’inizio alle 17:00,  è prevista infatti la prima gara di coppa Italia del triangolare 3. Causa l’indisponibilità del campo sportivo  "Ernesto Termine", il comitato regionale calabrese Figc-Lnd ha predisposto che la gara si giochi allo stadio “Città di Corigliano”. Inoltre, sarà osservato un minuto di raccoglimento prima dell’inizio di tutte le gare della prima giornata di Coppa Italia Dilettanti Regionale, in programma in questo week-end, per onorare la memoria delle vittime della tragedia del Raganello. Designati per la direzione di gara Carmelo Ramundo di Paola e gli assistenti di linea Gianluca Vommaro e Stefania Genoveffa Signorelli sempre della stessa sezione arbitrale tirrenica.

CASA BIANCOAZZURRA

Sul fronte jonico, la squadra s’è allenata allo stadio “Città di Corigliano” secondo la tabella di marcia dettata da mister De Feo, coadiuvato dal vice Cosimo Sarli, dal preparatore atletico Massimo Scavello e dal  tecnico dei portieri Tony Piazza. Tutti a disposizione e unico dubbio De Simone appiedato dalla febbre. Lista dei convocati, invece, che sarà diramata solo dopo la rifinitura del sabato mattina. Il neo allenatore degli jonici, in effetti, preferisce svolgere l’ultima seduta settimanale alla vigilia di ogni gara e sarà così per tutta la stagione. Dopo il sontuoso mercato, la preparazione pre-campionato, i diversi test e allenamenti congiunti effettuati, la crescita di condizione psicofisica e l’amalgama del gruppo, il trainer De Feo sa di poter contare su un organico robusto, variegato e dalle diverse soluzioni. Di certo, c’è curiosità e attesa per vedere all’opera la squadra e sugli spalti sono attesi sportivi e supporter capeggiati dall’onnipresente tifoseria “Skizzati-Group”.  Frattanto, patron Nucaro ha dato disposizione per la pulizia degli ambienti interni e esterni allo stadio al fine di offrire un nuovo decoro all’intera area.    

L’AVVERSARIO

Il Roggiano è un avversario di tutto rispetto e si candida tra le squadre per la vittoria del prossimo torneo di Promozione, gir. A. Mercato importante per i gialloverdi con gli acquisti dei vari Okoroji, Ferraro,Carbone e le riconferme di Marano e Crescibene. In panchina un allenatore navigato come Bruno Caligiuri e mire ambiziose per i roggianesi. Banco di prova importante per entrambe le sfidanti che, organici alla mano, potranno offrire un ottimo spettacolo al pubblico presente. 

PAROLA A MISTER COSIMO DE FEO

«Da domenica inizia la nostra vera stagione. Dopo il lavoro atletico svolto e alcuni test propedeutici, abbiamo l’obbligo e vogliamo iniziare con il piede giusto. Manifestazione di coppa Italia che insieme al campionato, come affermato anche dalla dirigenza, rappresenta una priorità. Ci stiamo preparando bene al match avendo, come è giusto che sia sempre, grande rispetto dell’avversario. Grazie agli sforzi della società e all’organico allestito, posso contare su una rosa ampia e qualitativa che può esprimersi su ottimi livelli. Essendo solo all’inizio non possiamo esigere ancora il massimo della brillantezza. Bisogna pretendere, invece, di mantenere alta la concentrazione, applicare il lavoro svolto giorno per giorno e guardare ad un impegno per volta. Importante anche lo staff all’avanguardia in tutti i suoi ruoli che permette una programmazione vitale nel corso di un intera e lunga annata. Su queste basi solide si può solo crescere e guardare con fiducia al futuro. La parola adesso passa al campo dove dovremo dimostrare le nostre qualità per perseguire le mete prestabilite».   

CS CORIGLIANO CALCIO

 

MERCATO ECCELLENZA - BOCALE: doppio colpo Under, ecco Zito e Puccinelli
SERIE B - COSENZA, i convocati per Ascoli: out Bruccini e Baclet