ESCLUSIVE

ESCLUSIVA - Marco Puntoriere a Calabriagol: "Locri, riparti dallo zoccolo duro. Priorità all'amaranto: grandi i tifosi!!"

Redazione
26.06.2018 19:00

E' uno degli attaccanti calabresi più talentuosi e decisivi. Da lui ci aspettava una carriera nelle massime categorie, ma Marco Puntoriere continua a dimostrare le sue doti anche in D o in Eccellenza.



L'ultimo trionfo a Locri, dove anche con le sue reti gli amaranto hanno conquistato il saltyo in Interregionale. L'attaccante reggino ha parlato a Calabriagol.it del suo recente passato e del suo futuro:



 



A Locri pochi mesi, ma intensi: quali sono state le emozioni di una grande stagione?



Le emozioni più belle sono state la vittoria del campionato principalmente anche se eravamo i favoriti sulla carta avendo un organico importante in tutti i ruoli che è avendo un gruppo prima di uomini e poi giocatori.



 



La serie D è il minimo per un giocatore come te: ci sono stati approcci per una permanenza in amaranto?



Ho dato priorità al Locri anche se altre squadre si sono fatte sentire già. Vediamo quello che succede in settimana anche perché gli amaranto stanno definendo i quadri dirigenziali



 



Tra i tuoi compagni, da chi deve ripartire il Locri per centrare i suoi obiettivi anche in D?



Lo zoccolo duro della squadra secondo me è fondamentale che rimanga perché smantellare non sarebbe l'ideale poi sta alla società scegliere i calciatori adatti alla causa



 



Il Locri dovrebbe ripartire da mister Scorrano: quanti meriti ci sono del tecnico in questo salto in serie D?



Mister Scorrano è un grande sia come allenatore ma soprattutto come persona merita una riconferma !!



 



Il tuo gol più bello dell’ultima stagione?



Penso che dei 10 gol sono stati tutti gol pesanti, ma voglio ricordare quello a Siderno nel derby dove c'erano tanti tifosi che ci tenevano particolarmente a quella partita. Volevo ripagarli perché mi hanno sempre incitato dal primo giorno a Locri.


ECCELLENZA - TREBISACCE: si inizia a programma la nuova stagione
PROMOZIONE - LA VIGOR PUNTA IN ALTO - "Tifosi tranquilli: puntiamo a vincere"