Promozione

PROMOZIONE GIRONE A - ROSSANESE, parla capitan Sifonetti: "Che carattere la nostra squadra! Sabato ci abbiamo creduto"

27.11.2018 22:21

di Cesare Mingrone -  Dopo la vittoria al cardiopalma dell’ultimo turno di campionato ottenuta in rimonta ed in inferiorità numerica dalla sua Rossanese contro la Promosport, è intervenuto ai nostri microfoni Giuseppe Sifonetti:

“L’ultima partita in casa è stata a dir poco rocambolesca; nel quarto d’ora finale, dopo l’espulsione di Scalise con la squadra sotto di due rete, è come se fosse a tutti scattato qualcosa dentro.

Rimasti in inferiorità numerica è venuto fuori tutto il carattere che contraddistingue questi ragazzi, caratteristica che ci ha consentito di vincere una partita contro un avversario che magari si era sottovalutato per settanta minuti.  E’ stata un’ottima risposta all’allenatore, alla dirigenza ed ai tifosi. Vanno comunque fatti i complimenti alla Promosport che ha dimostrato di potersela giocare alla pari, nonostante la classifica che secondo me è per loro <<bugiarda>>. Mi preme però rimarcare la prova offerta dai ragazzi negli ultimi quindici minuti, che non hanno mollato e non hanno smesso di crederci. Fondamentale è stato l’apporto di chi è subentrato a gara in corso ed ha dato quel quid in più per la rimonta;  è stato bellissimo vedere tutti, panchina compresa, abbracciarsi dopo il gol del 4-3 di Vinci".

 

Sifonetti, uomo simbolo della Rossanese che ogni settimana mette al servizio dei compagni più giovani qualità ed esperienza e che da questa stagione ricopre il doppio ruolo di calciatore e direttore tecnico, sottolinea come alla ripresa degli allenamenti il mister e lo staff tutto abbiano ripercorso l’ultima partita che però è ormai stata archiviata. La testa è già alla prossima gara con il San Marco:

“Alla ripresa degli allenamenti abbiamo analizzato con il mister quelli che sono stati gli aspetti negativi della partita ma, avendo comunque vinto, si è anche dato il giusto merito per quanto di buono è stato fatto.

Partita comunque che è stata messa da parte e già si pensa alla prossima in casa dal San Marco, squadra a mio parere fatta da molte individualità importanti, con tutte le carte in regola per giocarsi un posto tra le prime cinque in classifica. Non è assolutamente da prendere in considerazione il risultato che li ha visti perdere in casa della Morrone; sarà sicuramente stata una giornata storta frutto magari anche del dispendio energetico causato dalla gara infrasettimanale. A San Marco sarà una bella gara tra due squadre ben messe in classifica e con individualità di spessore. Ovviamente mi auguro di tornare a casa con un risultato positivo per dare continuità e tenere alto il morale della squadra”.

 

PROMOZIONE GIRONE B - STILESE: UFFICIALE il nuovo allenatore, è Alessandro Caridi
ECCELLENZA, PROMOZIONE e PRIMA CATEGORIA - Gli arbitri dei recuperi: Cacurri di RC pern Paolana-Bovalinese, San Luca-Borgia ad Ursino di CZ