Eccellenza

ECCELLENZA - ACRI-SIDERNO 4-0, poker rossonero, jonici ultimi e in caduta libera

11.03.2019 12:42

L'Acri rifila un secco poker al Siderno e lascia l'ultimo posto.

Partita senza discussioni, di fatto già chiusa dopo 17'. Al minuto 11 arriva la rete di Ferraro, che di testa insacca alle spalle di Namia, mentre sei minuti dopo Marano trasforma un calcio di rigore.

Al 32', tris rossonero che porta la firma di Falcone, che fulmina il portiere ospite.

Ad inizio ripresa chiude i conti Mancino, che con il mancino piazza la palla in porta.

Dodicesimo ko di fila per gli jonici, l'Acri spera nell'accesso ai playout.

 

ACRI-SIDERNO  4-0

ACRI - Bellanza; Milordo (64' Servino), Brandi, Calomino, Ferarro, Perri, Mancino (60' Algieri), Perna (80' Gradilone), Kabangu. Marano (55' Scalese), Falcone. Allenatore: Andreoli

SIDERNO - Nania; Barranca, Simonetta, Foglia (78' Aydibie), Cossu, Macrì, Futia, Panetta (44' Maresca), Figliomeni, Tozzo, Gliozzi (46' Costera). Allenatore: 

marcatori: 11' Ferarro, 17' Marano (rig.), 32' Falcone, 49' Mancino

arbitro: Poto di Mestre

 

SERIE D - CASTROVILLARI, il cammino sino a fine campionato: ancora speranze di playoff, tre gare in casa
ECCELLENZA - SERSALE-GALLICOCATONA 0-0, un punticino a testa, serve lottare per la salvezza