Professionisti

SERIE B - Gaz.Sport: "Nove club al Coni: "Palermo fuori dalla B". Playoff rinviati di 15 giorni?"

04.05.2019 10:21

"Nove club al Coni: "Palermo fuori dalla B". Playoff rinviati di 15 giorni?", scrive oggi Gazzetta dello Sport sul caso dei rosanero.

"Parole come pietre. «Palermo fraudolento», denunciano i suoi avversari. Ad una settimana dall’udienza al Tribunale federale nazionale – fissata alle 11 di venerdì –, volano gli stracci in Serie B. L’aria era pesante da giorni, i deferimenti della Procura federale a carico di Maurizio Zamparini e del club rosanero, rinviati a processo per illeciti amministrativi, avevano risvegliato gli appetiti di tutte le potenziali partecipanti a playoff e playout. Ieri nove club – Benevento,Carpi,Cremonese, Lecce, Padova, Perugia, Pescara, Venezia e Verona – hanno presentato un esposto ai presidenti e alle Procure di Coni e Figc, chiedendo un giudizio immediato di esclusione dal campionato del Palermo, che oggi ad Ascoli deve almeno pareggiare per continuare a sperare nella promozione diretta. I club chiedono una decisione immediata per «salvaguardare la regolarità dei campionati e fornire un ristoro a club pregiudicati dall’illegittima partecipazione del Palermo ai tre campionati a cui si è iscritto fraudolentemente».

SOLUZIONE Esclusione dai campionati, retrocessione all’ultimo posto, penalizzazione in classifica: in ogni caso un’eventuale sentenza di colpevolezza rischia di inficiare i verdetti della stagione. Figc e Lega di B sono al lavoro per garantire al Palermo un regolare processo e al tempo stesso salvaguardare la regolarità del campionato, impegnandosi perché gli spareggi per promozione e retrocessione si svolgano con la sentenza d’appello già pronunciata. Motivo per cui Gravina e Balata («Il decorso del procedimento non cambia», ha detto il presidente di B) – ieri a colloquio in Figc – avrebbero concordato un rinvio di un paio di settimane di playoff e playout. Una decisione cui sono arrivati dopo aver avuto garanzie da Cesare Mastrocola (presidente Tfn) e Sergio Santoro (Cfa) che il processo avrà tempi certi. Il 10 maggio l’udienza di 1° grado, entro il 14 la sentenza, in dieci giorni l’appello. Le accuse, comunque, sono ancora da dimostrare. Anche se gli atti che la Procura federale ha acquisito dai magistrati di Palermo – dove il 2 luglio Zamparini andrà a processo per falso in bilancio e autoriciclaggio – dimostrerebbero chiaramente come siano stati gonfiati i bilanci dal 2015 al 2017, dichiarando crediti inesistenti o mai riscossi, per un valore complessivo di circa quaranta milioni di euro. Operazioni senza le quali, secondo il Procuratore Pecoraro, il Palermo non avrebbe ottenuto le iscrizioni a due campionati di A e uno di B", si legge.

 

SERIE B - Bufera Palermo, "nove club cadetti chiedono esclusione dalla B"
SERIE B - SPEZIA-CROTONE, le probabili formazione: Stroppa cerca i punti della matematica