Eccellenza

TORNEO DELLE REGIONI - Sorriso Under 15: 2-1 al Bolzano

15.04.2019 09:42

I ragazzini terribili di Mister Ferragina conquistano tre punti pesanti contro il Bolzano, portandosi in testa al girone ed affidando il proprio destino alla terza giornata contro la Puglia. Sul campo di San Giovanni Incarico la gara sin dall’inizio è di grande intensità. La prima occasione della partita è per il Bolzano: palla in profondità a liberare Hysomemaj, aggancio dolcissimo all'interno dell'area di rigore, tentativo di pallone che Gualtieri riesce a smanacciare. Spadafora e compagni non ci stanno e ribattono colpo su colpo. Ripartenza di Mollo, cambio di gioco al centro dell'area per Quirino che non arriva di un soffio su un pallone squisito. Passa qualche minuto e i ruoli si invertono. Quirino, ricevuto il pallone in zona laterale d'attacco, si sposta velocemente la sfera sul mancino, sventaglia per Rugnetta che non riesce a trovare l'impatto con il pallone. Al 23' arriva la rete che sblocca il match. Una punizione calciata dalla trequarti da Quirino impegna Zitturi in una parata complicatissima, la respinta maldestra del portiere favorisce Mollo che giunge come un falco sul realizzando il più facile dei tap-in. Nella seconda frazione di gara arriva subito il raddoppio calabrese: Quirino, ricevuta la palla al limite dell'area, calcia a giro in fondo al sacco, dove l’estremo difensore avversario non può arrivare. Il  Bolzano non ci sta e reagisce. Al 18' i ragazzi di Mister Marraner riaprono la gara sfruttando alla perfezione una situazione di 2 vs 2 liberando alla conclusione Mayr cheprende la mira, chiude la traiettoria col destro facendo carambolare la sfera prima sul palo e poi in rete. Il Bolzano si riversa in avanti alla disperata ricerca del pari ma nonostante ciò, i pericoli corsi dalla Calabria rimangono pochi o nulli. Il triplice fischio finale dà il via alla festa dei giovani calabresi, encomiabili dal punto di vista dell’impegno. Mister Ferragina a fine gara: “Questa volta l’approccio alla gara è stato decisivo: non abbiamo mai subito ed il doppio vantaggio era legittimato da ciò che i miei hanno fatto vedere in campo. Tre punti fondamentali per continuare a sognare: la testa è già rivolta a domani e contro la Puglia dovremo andare in campo con la stessa determinazione di oggi. Ai ragazzi devo dire solo grazie per le emozioni che mi stanno regalando”.  

U15 Calabria – U15 Bolzano 2-1 (1-0)

Calabria: Gualtieri (dal 16’st Scalise), Imbrogno (dal 1’st Parisi), Risuleo (Dal 18’st Morelli), Spadafora, Filice, Passarelli, Mauri (dal 7’st Stasi), Quirino, Mollo (dal 35’st Vizza A.)  , Rugnetta (dal 27’st Vizza C.), Muto (dal 1’st Triolo). A disp.: Scalise, Salvatore,  Lagani. All.: Sig. Ferragina

Bolzano: Zitturi, Albanese (dal 15’st Ortolani), Dejaco (dal 28’st Malafronte), Franzoso, Hysomemaj (dal 22’st Mattevi), Insom, Kryemadhi (dal 11’st Gasser), Leha, Obletter (dal 18’pt Mayr), Rabesteiner (dal 1’st Antonelli), Naci. A disp.: Lipinski, Niederkofler, Schoenthaler. All.: Sig. Maraner

Arbitro: Sig. Dirosa (Sez. Cassino)

Marcatori: al 23’pt Mollo, al 1’st Quirino (C), al 14’st Mayr (B)

Ammoniti: Filice e Imbrogno (C)

 

SERIE D - ROCCELLA, il cammino sino al termine del campionato: c'è da scalare l'Everest
TORNEO DELLE REGIONI - Pari per l'Under 17: beffa nel finale