ESCLUSIVE

ESCLUSIVA - Mattia Gagliardi a Calabriagol.it: "Spero in una chiamata dalla C. Tanti gol? Merito di mister e miei compagni della Palmese"

Redazione
25.06.2018 18:46

Trascinatore. Nonostante uan salvezza giunta al playout, nella Palmese ha brillato Mattia Gagliardi, che al ritorno nella sua Calabria ha regalato al suo allenatore Pellicori e ai tifosi neroverdi, un'annata ricca di colpi e gol.



In attesa di conoscere il suo futuro calcistico, Gagliardi ne ha parlato con noi.



 



Senti che l’ultima stagione è quella della definitiva consacrazione?



Sicuramente è stata una stagione molto positiva dove sono maturato tanto, ma adesso penso di potermi ripetere anche nelle successive: è il mio obiettivo.



 



Non avevi mai segnato così tanto in carriera: secondo te cosa ha favorito questo rendimento straordinario?



In questa stagione ho segnato così tanto perché eravamo una squadra che creava molte occasioni da gol e questo mio rendimento lo devo alla squadra, al mister e a tutto l’ambiente ed è solo grazie a loro se ho avuto il modo di realizzare questi gol.



 



Ad oggi non si può parlare del futuro in casa Palmese, ma tu speri di restare in Calabria? Hai avuto già contatti con qualche squadra?



Mi auguro che la Palmese possa andare avanti e fare grandi cose perché la piazza lo merita, io spero di restare in Calabria perché è la mia terra ma in questo momento non so ancora dove sarà il mio futuro.



 



C’è l’ambizione di tornare in C?



La mia ambizione è quella di ritornare in C dopo tanti anni anche se so che non sarà facile.



 



Esperienze importanti a Bari e a Reggina: cosa hai imparato e cosa non ha “funzionato" per una tua permanenza in quelle piazze?



Quando sono stato in queste piazze così importanti ero un ragazzo giovane e forse avevo bisogno di maturità, ora con l’esperienza che ho acquisito in questi anni mi sento un giocatore molto più maturo e mi sento pronto a giocarmi le mie carte.


ECCELLENZA - TREBISACCE: si inizia a programma la nuova stagione
ESCLUSIVA - Santo Buda a Calabriagol: "Vibonese, farai un grande campionato. Mi piacerebbe restare in C"