Professionisti

SERIE C - JUVE STABIA-REGGINA, Drago alla vigilia: "Tutti vorrebbero giocare la sfida del Menti". I convocati: out lo squalificato Conson

23.02.2019 22:40

Il tecnico della Reggina, Massimo Drago, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la Juve Stabia:

"E' stata una settimana in cui ci siamo dedicati al lavoro. Abbiamo testato fisicamente tutti, abbiamo acquistato macchinari per questo tipo di lavoro. Ci siamo preparati per affrontare questa gara che tutti vorrebbero giocare, gli stimoli sono tantissimi".

Sulle ultime due gare: "E' normale che i ragazzi non abbiano del tutto compreso le idee del nuovo allenatore. Sono state partite equilibrate in cui non siamo riusciti a sfruttare le occasioni che abbiamo avuto. Il Francavilla non ci ha massacrato, certamente dobbiamo fare meglio quando abbiamo la palla".

Sui terzini: "Io ho due terzini di ruolo, stanno lavorando e migliorando sull'aspetto difensivo. Non posso inventarmi nulla perché non ho altri calciatori per poter adattare in quel ruolo".

Sul sostituto di Conson: "Ho un dubbio che scioglierò dopo la rifinitura".

Su Bellomo: "Lui può fare varie ruoli, esterno a sinistro, trequartista o in quello attuale. Ha caratteristiche in cui può fare tutto. Nicola era il classica fantasista ad inizio carriera, senza grossa voglia di correre, oggi è un calciatore che ha anche tanta quantità ed è dedito al sacrificio".

Sulla Juve Stabia: "E' una squadra molto organizzata, sulla quale parlano chiaro i numeri. Ha la migliore difesa, forse, di tutta Europa, ha il migliore attacco. Se non può vincere la partita, cerca di non perderla. Serve una Reggina che non faccia errori nel possesso palla, attenta sotto l'aspetto difensivo e sfruttare quei punti deboli per colpirli. Sono esperti, la stessa che dovevamo avere noi a Francavilla e magari portare a casa il punto".

Continua Drago: "Sui terzini loro hanno schierato due elementi più dediti alla fase difensiva, perché davanti hanno esterni che spingono parecchio".

Sulla corsa al primo posto: "Le altre squadre ovviamente corrono, magari la Juve Stabia un pò di timore lo può avere, anche della stessa Reggina in vista della gara di domani".

Sul terreno di gioco: "Preferisco giocare cento volte su un campo sintetico lineare, piuttosto che su un terreno dove è difficile giocare a calcio. E' come quando si va a teatro, uno spettatore vuole vedere uno spettacolo godibile in un contesto adeguato. Credo che il futuro della Lega Pro sia appunto il sintetico".

 

ECCO I CONVOCATI DI DRAGO - Out lo squalificato Conson, oltre all'infortunato Viola. Ecco la lista completa dei calciatori a disposizione di Drago:

PORTIERI: Confente, Farroni, Vidovsek

DIFENSORI: Kirwan, Gasparetto, Pogliano, Procopio, Redolfi, Seminara, Solini

CENTROCAMPISTI: Bellomo, Franchini, De Falco, Marino, Salandria, Strambelli, Zibert

ATTACCANTI: Baclet, Doumbia, Martiniello, Sandomenico, Tassi, Tulissi

FUORI PER SQUALIFICA: Conson (1)

FUORI PER INFORTUNIO: Viola

IN DIFFIDA: Bellomo

NON CONVOCATO: Ciavattini

 

SERIE D - LOCRI, il cammino sino alla fine del campionato: gare impegnative fuori casa, in programma due derby
SERIE C - CATANZARO-MONOPOLI, Auteri alla vigilia: "Loro squadra organizzata, ma da ora in poi tutte finali". I convocati: si Bianchimano, no Kanoutè e Fisch