Eccellenza

ECCELLENZA - OLYMPIC ROSSANESE-COTRONEI 4-1, poker e terzo posto ok, volano i rossoblù

11.02.2019 10:46

di Cesare Mingrone - Terza vittoria consecutiva, allungo in classifica e terzo posto consolidato. Con un poker ai danni del Cotronei, quarta forza del campionato, l’Olympic Rossanese ha conquistato tre punti utili a tenere alto il morale e soprattutto a non perdere terreno dalla ReggioMed, vittoriosa in rimonta sul campo dell’Acri, per tener vivo l’obiettivo play-off.

Dopo un inizio un po’ timido da parte dei “Bizantini”, con il Cotronei che si è affacciato più di una volta dalle parti di Ramunno senza però creare grossi problemi, al venticinquesimo del primo tempo è Mirabelli a rompere l’equilibrio sugli sviluppi di un corner calciato da Bellitta, conquistato dopo un intervento superlativo del portiere ospite su Meta, sul quale il centrale di casa ha svettato in maniera imperiosa battendo l’incolpevole Otranto. Dopo aver subìto la rete, la squadra crotonese ha cercato di riorganizzarsi ma è stata ancora la squadra rossoblù a sfiorare il raddoppio, con De Simone che da due passi non è riuscito a centrare il bersaglio grosso. Cotronei affacciatosi dalle parti di Ramunno solo con un tiro da fuori da parte di Caliò e Olympic Rossanese che sul finire di tempo ha messo in ghiaccio la partita. A raddoppiare ci ha pensato Meta proprio al quarantacinquesimo, quando imbeccato alla perfezione da Sposato non ha dato scampo al portiere giallorosso. In pieno recupero Bongiorno, con un delizioso pallonetto d’esterno dopo l’assist di De Simone, ha mandato i suoi al riposo sul triplo vantaggio. Seconda frazione di gara iniziata a ritmi blandi, considerata anche la poca voglia di spingere da parte dei ragazzi di mister Pascuzzo, ma improvvisamente partita che si è riaccesa dopo che Colosimo, all’undicesimo della ripresa, aveva accorciato le distanze su assist di Barillari. Solo un lampo però è stato quello della squadra di mister Napolitano, con l’Olympic Rossanese che ha saldamente tenuto in mano le redini dell’incontro, chiuso in pieno recupero da un pallonetto di De Simone che ha fissato il risultato sul quattro a uno finale.

Prestazione maiuscola quella che ha sfoderato l’Olympic Rossanese al cospetto della più immediata inseguitrice in classifica. Alla vigilia forse non ci si sarebbe aspettata una vittoria così rotonda ma, alla luce di quello che si è visto in campo, nettamente meritata dalla squadra di mister Pascuzzo.

Cotronei  parso voglioso ma inconsistente in fase realizzativa. Probabilmente l’avvicendamento in panchina, con mister Napolitano che in settimana ha sostituito mister Trapasso, ha lasciato qualche strascico sui calciatori scesi in campo.

OLYMPIC ROSSANESE-COTRONEI  4-1

OLYMPIC ROSSANESE - Ramunno, Mirabelli, Sposato, Meta, Zangaro (dal 37’st Attadia), Alfano, Benincasa, Manfredi, De Simone, Bellitta (dal 42’st Algieri), Bongiorno.

A DISPOSIZIONE De Marco, Salandria, Tramontana. All. Mario Pascuzzo

COTRONEI - Otranto Godano, Frio (dal 8’st Decio), Sirianni, Arabia, Bruno, Maione, Barillari, Spanò (dal 8’st Perri), Diletto (dal 36’st Loria), Colosimo, Caliò.

A DISPOSIZIONE Russo, Romano, Riolo, Perini, Giglio, Formisano. All. Serafino Napolitano

Marcatori: 24’pt Mirabelli, 45’pt Meta, 47’pt Bongiorno, 47’st De Simone (OR), 11’st Colosimo (C).

Arbitro: Andrea Spasari di Soverato (Gigliotti e Sportelli)

Ammoniti: De Simone (OR), Frio, Bruno (C)

Note: Corner 5/2; recupero 3/5,  Spettatori 500 circa, Giornata soleggiata con temperatura gradevole

 

SERIE D GIRONE I - Rotonda-Locri 2-1: amaranto sconfitti in rimonta, ora si fa dura
ECCELLENZA - BOCALE-CORIGLIANO 1-2, tutto nel finale, i biancoazzurri superano un ostacolo difficile