Professionisti

SERIE C - VIBONESE, il ds Lo Schiavo: "Chiediamo rispetto da parte degli arbitri"

05.03.2019 17:59

La Vibonese può ritenersi soddisfatta del punto ottenuto a Brindisi contro la Virtus Francavilla. A parlare dopo la gara in Puglia è il ds Lo Schiavo, che sottolinea qualche torto arbitrale di troppo:

"Una grande prestazione di carattere da parte dei ragazzi. Diverse volte siamo stati rimontati in pieno recupero, con la Casertana o con la Juve Stabia. Stavolta ci siamo riusciti noi, al termine di un match secondo me ben giocato da entrambe le squadre. Peccato per quell'espulsione che ha condizionato una gara fin lì corretta. Un rosso che secondo me definire dubbio è un eufemismo, perché secondo me non c'era neanche l'ammonizione. Siamo rimasti basiti perché è stata un'espulsione diretta, perché per un provvedimento del genere ci vuole una condotta violenta, ma era un fallo di gioco normalissimo. E' dura quando questi episodi condizionano le gare. Col Rieti abbiamo subìto due espulsioni in casa, a Reggio Calabria l'arbitraggio è stato discutibile, in tante altre gare siamo stati penalizzati. La Vibonese è l'unica squadra alla quale ancora non è stato fischiato un rigore a favore. E' un caso chiaramente, non c'è volontarietà, ma caso dopo caso poi alla fine contano i risultati. Non vogliamo essere penalizzati, chiediamo rispetto perché ora gli episodi iniziano ad essere troppi".

 

SERIE D - LOCRI, il cammino sino alla fine del campionato: gare impegnative fuori casa, in programma due derby
SERIE D - LOCRI, 2019 da incubo: una sola vittoria in nove partite