Professionisti

SERIE B - LE PAGELLE del COSENZA: Garritano, il gol della svolta. Baez fondamentale, difesa blindata

01.12.2018 18:08

PERINA 6 - Poco lavoro, il Padova davanti è poca cosa

CORSI 6,5 - Si rivede lo straripante esterno della seconda parte della scorsa stagione. Difende e attacca senza sosta.

IDDA 6,5 - Solito, attento, preciso: la difesa è cosa sua.

DERMAKU 6,5 - Riesce a dare solidità e fisicità al reparto, la sua presenza diventa fondamentale.

LEGITTIMO 5 - Errore davvero pazzesco sul fallo da rigore: inspiegabile. (dal 53' D' ORAZIO 6 - Fa il suo quando è chiamato in causa da Braglia.)

MUNGO 6 - Il solito lavoro oscuro, il solito lavoro utilissimo. Sempre più calato nella sua nuova realtà tattica. (dal 53' PALMIERO 6,5 - Impatto importante, riesce a dare nuova linfa ai suoi e al centrocampo.)

BRUCCINI 6,5 - In crescita. Copre e spinge, ma sopratutto va spesso al tiro. Sta tornando...

GARRITANO 7 - Sbaglia un gol incredibile nel primo tempo, ma è uno degli "irriducibili" che si lanciano all'assalto della difesa padovana. Il gol vittoria è una gioia pazzesca che potrebbe cambiargli definitivamente la stagione.

BAEZ 6,5 - L'anima della manovra offensiva. I pericoli passano tutti da lui, che riesce a gestire bene la palla e a fare i movimenti giusti. Intoccabile.

TUTINO 6,5 - Scatenato, i difensori del Padova vedono sempre la targa: il gol non arriva per dettagli.

BACLET 6,5 - Seconda giovinezza. Fa salire la sua squadra e impegna i difensori, il suo passo è mortifero. (dall'81' PEREZ sv).

 

BRAGLIA 7 - Ha trovato la quadratura del cerchio. La sua squadra gira a mille grazie all'inesto di Baez e alla crescita della difesa, di Bruccini, Garritano e Baclet. Un mese fa senza Maniero la luce era spenta, oggi il bomber ex Pescara è uno dei tanti.

 

MERCATO PROMOZIONE - VIGOR LAMEZIA, ecco i botti, arrivano Russo e Tripodi
SERIE B - COSENZA, Braglia nel post-gara: "Quando Baez è entrato in partita...."