Serie D

SERIE D - Franco Viola al Città di Messina: toccherà a lui "affondare" le sue calabresi

27.02.2019 15:38

Toccherà al calabrese Franco Viola salvare il Città di Messina e "affondare" Locri e Roccella. E' lui il nuovo tecnico dei giallorossi dopo l'esonero di Furnari:

SSD Città di Messina comunica di aver affidato la conduzione della Prima squadra al Sig.Franco Viola.

Nel suo staff, mister Viola avrà come allenatore in seconda il Sig.Biagio De Domenico e il match analyst Sig.Samuele Rizzo.

Franco Viola nella sua carriera vanta 521 panchine, distribuite in 20 anni di attività, dalla Prima Categoria alla Lega Pro. Sono 905 punti conquistati, frutto di 250 vittorie, 155 pareggi e 116 sconfitte.

Nel suo palmares mister Viola conta le vittorie di: tre campionati (1 di Prima Categoria e 2 di Eccellenza), un play-off di Eccellenza che vale la Serie D, 2 Coppe Italia regionali e 2 Super Coppe della Regione.
Le prime esperienze alla guida di Taurianova e Paolana tra il 1995 e il 2003, poi l’approdo alla Villese nel 2005, con la quale conquista l’attuale record di vittorie consecutive tra Campionato e Coppa di Eccellenza: 25.
L’anno successivo il tecnico vincerà i play-off del Campionato di Eccellenza con il Castrovillari, guidando la compagine calabra in Serie D.
Nel massimo campionato dilettantistico Viola sfiorerà i play-off, per poi allenare il Rosarno e ancora il Castrovillari. 
Tra il 2009 e il 2011 sarà alla guida dello Scalea in Eccellenza, mentre nella stagione 2011-2012 arriverà la chiamata della Vibonese in Lega Pro.
Nel 2013-2014 sulla panchina della Palmese, mentre l’ultima esperienza risale alle Stagione 2016, sempre sulla panchina del Castrovillari. 

A mister Viola ed al suo staff, da parte di tutta la Società, il più caloroso benvenuto ed un grosso in bocca al lupo per il lavoro da svolgere.  

 

SERIE D - LOCRI, il cammino sino alla fine del campionato: gare impegnative fuori casa, in programma due derby
SERIE B - Il programma delle gare dalla tredicesima alla quindicesima di ritorno: Cosenza-Crotone domenica 7 aprile ore 21