Professionisti

SERIE B - CROTONE, Stroppa alla vigilia del Perugia: "Nesta ha fatto ottimo lavoro, loro squadra forte: ma noi stiamo crescendo molto". I convocati: out Rohden e Spolli

01.04.2019 15:24

Giovanni Stroppa, tecnico del Crotone, ha parlato alla vigilia della sfida casalinga contro il Perugia:

"Gli esami non finiscono mai, domani c'è un bell'esame, il Perugia è una squadra che sta bene, è imprevedibile, sa giocare a calcio e arriva da quattro vittorie esterne di fila e questo la dice lunga sulla loro qualità. Noi ci arriviamo bene, la prestazione di Carpi è da squadra matura e consapevole. Ho visto una netta superiorità su di loro, ma ho visto anche una squadra con identità, qualità, ma anche grinta e voglia di arrivare prima sulla palla. Devo fare i complimenti a Nesta, sta facendo un gran lavoro a Perugia. Secondo me la gara la può vincere chi ha il controllo di palla e chi farà girare a vuoto l'avversaria. Loro hanno calciatori di gamba".

Continua Stroppa: "Tutte le mie squadre, alla fine, arrivano ad una consocenza completa, ma lo dico senza presunzione. Peccato che la stagione volga al termine. Stiamo migliorando sotto l'aspetto del palleggio, a metà campo abbiamo elementi di qualità".

Sull'obiettivo di domani: "Dobbiamo recuperare le energie fisiche, meglio giocare di sera, ma l'importante è non perdere. Vogliamo dare continuità e voglia di crescere. Siamo sulla squadra giusta, ma ovviamente bisogna continuare a lavorare".

 

LA LISTA DEI CONVOCATI: ANCORA OUT SPOLLI e ROHDEN - Di segu8ito la lista dei convocati di Stroppa, che deve fare ancora a meno di Spolli e Rohden.

PORTIERI: Cordaz, Festa, Latella

DIFENSORI: Cuomo, Golemic, Curado, Tripaldelli, Marchizza, Vaisanen, Valietti, Sampirisi

CENTROCAMPISTI: Firenze, Benali, Gomelt, Barberis, Molina, Zanellato

ATTACCANTI: Machach, Tripicchio, Kargbo, Simy, Pettinari, Mraz

INDISPONIBILI: Figliuzzi, Milic, Spolli, Rohden, Nalini

 

SERIE D - ROCCELLA, il cammino sino al termine del campionato: c'è da scalare l'Everest
SERIE D GIRONE I - CITTANOVESE, Zito dopo la vittoria sul Città di Messina: "Non è stato facile vincere, abbiamo rischiato per continuare la rincorsa ai playoff"