Professionisti

SERIE C - Reggina, Cevoli dopo il pari di Viterbo: "Bravi a restare in partita, obiettivo playoff"

16.01.2019 18:13

Roberto Cevoli, tecnico della Reggina, ha parlato nella sala stampa dello stadio Rocchi dopo il pari in casa della Viterbese:

"Nella ripresa abbiamo provato a cercare soluzioni per ripartire con velocità. La Viterbese ci ha messo in difficoltà nella prima frazione, è una squadra che ha calciatori importanti, allenata da un bravo tecnico e ha tutte le prerogative per fare un ottimo campionato. Siamo stati bravi a stare in partita. Abbiamo dimostrato di avere un'eccellente condizione fisica, senza creare numerose occasioni da gol ma alla fine abbiamo strappato un risultato meritato".

Sull'obiettivo: "Sappiamo che ci arriveranno dei punti di penalizzazione. Ma detto questo la società ci sta mettendo nelle condizioni di fare bene dopo sei mesi di sofferenza. L'obiettivo è quello di arrivare ai playoff, anche considerando i nuovi arrivi. Ma vanno fatti i complimenti ai ragazzi che sino ad oggi ci hanno trascinato sino a questo punto: sono tutti calciatori che non si risparmiano mai".

Sulle scelte: "Con la difesa a tre abbiamo trovato una quadratura importante. Chiaramente poi dobbiamo privilegiare certi equilibri e quindi abbiamo scelto l'atteggiamento iniziale con quelle due punte perché temevamo la Viterbese".

Sui nuovi arrivi: "Dobbiamo capire se sono tesserabili subito. Poi dobbiamo valutare la loro condizione fisica e cercare di inserirli senza guastare troppi equilibri. In ogni caso sono tutti elementi importanti, il curriculum parla per loro".

Mercoledì prossimo ancora la Viterbese, ma al Granillo: "Tra sette giorni c'è il ritorno, ma questa è una stagione anomala, dobbiamo prenderne atto. Non aveva senso mettere oggi questa partita, in questa data. Noi abbiamo dovuto velocizzare la preparazione perché non ci aspettavamo questa partita".

 

SERIE C LIVE!! VITERBESE-REGGINA 1-1, FINALE: buon punto per la Reggina al Rocchi
SERIE D - Igea Virtus-Palmese anticipata a sabato