Professionisti

SERIE C - LE PAGELLE della REGGINA - Subito la "firma" di Baclet

27.01.2019 21:25

di Valerio Romito - 

CONFENTE 6,5: Un solo intervento su tocco ravvicinato di Sounas, ma tantissime uscite risolutive a dare sicurezza al reparto

 

CONSON 6,5: L'avversario non è dei più semplici, anche dal punto di vista fisico, ma riesce a non concedere praticamente nulla

 

REDOLFI 6: Altra buona partita, sfiora il raddoppio di testa a conferma della pericolosità offensiva

 

POGLIANO 6,5: Il migliore dei suoi, chiude gli avversari in maniera impeccabile, non disdegnando neanche di far ripartire l'azione

 

KIRWAN 6: Si trova a controllare un brutto cliente qual è Donnarumma che all'andata gli fece vedere i sorci verdi e, tranne in un paio di occasioni, stavolta riesce ad avere la meglio DAL 59 FRANCHINI 6: Il suo ingresso serve sostanzialmente ad impegnare l'avversario in compiti più difensivi, e l'intento riesce

 

DE FALCO 6: Riesce con grande esperienza ad eludere il pressing avversario, consentendo alla squadra di non buttare via il pallone

 

SALANDRIA 6: Gara dedita soprattutto a "distruggere" il gioco altrui ed a recuperare palloni, lo fa bene come al solito

 

STRAMBELLI 6: Tra i nuovi arrivati, è quello che sembra essere in cima alle gerarchie di Cevoli, ed a ciò risponde con la solita vivacità, sfiorando anche la marcatura su calcio piazzato, ma mancandone colpevolmente un'altra molto più agevole DAL 59' BACLET 7: Con i primi due palloni toccati in maglia amaranto, di fatto si costruisce il gol dell'immediato pareggio da puro opportunista, speriamo che il buongiorno si veda dal mattino

 

SANDOMENICO 6: Ancora in posizione più arretrata rispetto ai suoi standard, ancora una prestazione diligente e senza risparmio DAL 78' TULISSI S.V.

 

DOUMBIA 6,5: L'impressione è che, nel suo ruolo e servito con i tempi giusti, possa diventare imprendibile per chiunque in questa categoria, ma anche da centravanti si fa rispettare DAL 78' ZIBERT S.V.

 

BELLOMO 7: Gioca in pratica da regista offensivo, gestendo ogni pallone giunto sulla tre quarti avversaria in maniera sempre efficace, non a caso l'assist per il gol parte dai suoi piedi: avere a disposizione un calciatore così è davvero una fortuna DALL' 86' UNGARO S.V.

 

CEVOLI 6,5: L'impatto sulla partita non è "devastante" come nell'infrasettimanale casalinga, ma la squadra dà comunque la sensazione di poter colpire in qualsiasi momento; alla fine il pari, al cospetto di una buona squadra, ci può stare considerando l'essere andati sotto, ed è ancora una volta un subentrato ad essere decisivo, per contro la Reggina subisce l'ennesimo contropiede letale da corner a favore, ed è una situazione su cui dovrà lavorare con attenzione.

 

SERIE C - REGGINA, protagonista assoluta del mercato. TUTTI I MOVIMENTI degli AMARANTO
SERIE C - Vibonese, Orlandi dopo Matera: "Partita surreale, situazioni che non fanno bene al calcio"