Professionisti

SERIE C - REGGINA, Drago alla vigilia della Sicula: "Domani in campo per vincere e giocare a calcio". I convocati amaranto: fuori Doumbia

06.04.2019 22:49

Massimo Drago, tecnico della Reggina, ha parlato oggi alla vigilia della sfida alla Sicula Leonzio. In settimana gli amaranto hanno analizzato i motivi della pessima prova di Rieti:

"Non è un problema di carattere, ma un problema di coraggio. A volte c'è da mettere da parte il fioretto e usare la sciabola, in questi casi dobbiamo metterci maggiore determinazione e coraggio, cose che sto cercando di inculcare ai ragazzi. Buttando palloni avanti non riusciremo a fare nulla".

Sulla corsa playoff: "Ai 47-48 punti siamo dentro a mio avviso. Ma ci sono quattro gare da giocare al massimo. Abbiamo due vantaggi domani: giocare davanti al nostro pubblico e avere un campo degno di tal nome, che è troppo importante per giocare a calcio".

Sul campionato: "Sono state penalizzate squadre perché mancava il medico sociale: questo non è professionismo. Non ci sono commenti da fare, ma bisogna capire se questo torneo può diventare semiprof o semidilettantistico. Ma servono gli strumenti per poter far crescere i giovani, le strutture, le garanzie. Si può pensare di far diventare la C una B2, ma con regole certe, con la gente che riempie gli stadi e quant'altro"

Sul presidente Gallo: "È il primo tifoso della squadra, a volte si fa prendere dall'impulsività, sto cercando di fargli intendere che lui deve mantenere un certo equilibrio nelle sconfitte. Ma è un passionale e anche per me le sconfitte sono dure da digerire".

 

I CONVOCATI AMARANTO - Sono ventuno i calciatori convocati da Massimo Drago, tecnico della Reggina, per la partita di domani pomeriggio al Granillo contro la Sicula Leonzio:

PORTIERI: Confente, Farroni, Vidovsek

DIFENSORI: Ciavattini, Conson, Gasparetto, Kirwan, Pogliano, Redolfi, Solini

CENTROCAMPISTI: Bellomo, Franchini, De Falco, Marino, Salandria, Strambelli, Zibert

ATTACCANTI: Baclet, Martiniello, Sandomenico, Tulissi

 

FUORI PER INFORTUNIO: Seminara, Procopio, Doumbia, Viola, Tassi

 

SERIE D - ROCCELLA, il cammino sino al termine del campionato: c'è da scalare l'Everest
SERIE C - CATANZARO, Auteri alla vigilia della Virtus Francavilla: "Loro squadra quadrata, ma noi dobbiamo pensare solo a vincere"