Professionisti

SERIE C - CATANZARO, Cassia dopo il ko contro il Catania: "Commessi errori fatali"

10.03.2019 19:09

Loreno Cassia, allenatore in seconda del Catanzaro, ha commentato così il ko casalingo contro il Catania:

"Abbiamo commesso degli errori che abbiamo pagato a caro prezzo. Sia nel primo tempo quando a pochi minuti dalla fine abbiamo perso palla in uscita, subendo il pari. In quel momento serviva poco giocare palla al limite dell'area, sarebbe stato più logico giocarla alle spalle degli avversari. Sia nella ripresa, quando c'è stato un errore di piazzamento dei nostri difensori che ha permesso al Catania di andare a rete facilmente. Sono errori che abbiamo pagato e in genere non commettiamo. Mi dispiace perché perdere in casa davanti tanta gente e tanti tifosi non è il massimo. I ragazzi però la prestazione l'hanno fatta, hanno cercato di giocare e cercato di vincerla. Anche nel secondo tempo non hanno mollato di un centimetro. Peccato per questi due errori però che ci sono costati il risultato. 

Sulla direzione arbitrale: "Avrei preferito più personalità da parte della terna. C'è stato quello scontro tra Signorini e Lodi, Signorini ha preso uno scappellotto ed è stato pure ammonito". 

 

SERIE D - CASTROVILLARI, il cammino sino a fine campionato: ancora speranze di playoff, tre gare in casa
SERIE C - REGGINA, Drago dopo il pari di Pagani: "Non tiriamo fuori la personalità, l'espulsione mi fa arrabbiare"