Promozione

PROMOZIONE GIRONE A - IL COMMENTO della GIORNATA: Roggiano esaltante, il Morrone risponde. Vigor Lamezia e Sambiase passano, colpo Cassano

10.09.2018 19:01

Prima giornata del campionato di PROMOZIONE, girone A, ecco il commento della giornata, gara per gara:

BELVEDERE-SAMBIASE  0-1       (Bernardi)

Prima sbaglia un rigore, poi Alessandro Bernardi morde la formazione di Liparoto e porta a casa i primi tre punti per il Sambiase. Una gara tra due squadre ancora non al meglio, con i giallorossi che hanno dimostrato già di essere abbastanza in palla e con una qualità certamente superiore rispetto ad un Belvedere allestito in pochi giorni.

Al termine del match, il tecnico dei granata ha sottolineato come ci sia ancora da lavorare un pò e che già alla prossima gara si vedrà una squadra diversa.

 

BRUTIUM CS-CASSANO SYBARIS  1-2       (Buongiorno, Buongiorno (CS), Irace (BC)

Sorpresa di giornata rappresentata dal successo del Cassano sul campo della Brutium. Una doppietta di Buongiorno annichilisce il team cosentino, che non riesce a tornare in partita nonostante la rete della bandiera di Irace. In precedenza, almeno tre occasioni per la Brutium e nel finale il Cassano tenta qualche ripartenza per chiudere i conti. 

 

GARIBALDINA-SAN MARCO   2-2      (Lepore, Mancuso (G), Provenzano, Esposito (SM))

Primo tempo tutto giallorosso, ripresa appannaggio degli ospiti. Inevitabile il risultato di parità, ma il rammarico è tutto per la formazione di Soveria Mannelli. Avanti di due gol, tutti realizzati nella ripresa, la formazione guidata da Perrone subisce le reti di Provenzano e Esposito. Calo fisico e comnunque una certa qualità della matricola guidata da Apicella hanno fatto la differenza.

 

JUVENILIA ROSETO-MORRONE  0-3    (Ferraro, Tucci, Ferraro)

Primo tempo imbrigliato, poi ripresa da big del campionato. Gara dai due volti per il Morrone, ma giustamente si sono messi di mezzo condizione fisica e intesa da trovare. Dopo la rete di Ferraro al 64', la formazione di Stranges dilaga e chiude i conti con Tucci e cobn lo stesso Ferraro, alla prima doppietta stagionale. Ecco le parole del tecnico Stranges dopo la gara: «Il punteggio maturato domenica ci ha detto che abbiamo iniziato bene il campionato - sottolinea l’allenatore - ma è giusto evidenziare che i nostri avversari non erano al meglio, cosa che mi spinge ad augurare loro di rimettersi subito in carreggiata. Tornando al match, la nostra condizione fisica ha fatto la differenza. Questo grazie agli uomini subentrati dalla panchina che sono stati favoriti dalla mole di lavoro prodotta da chi gli ha lasciato il posto. La nostra rosa, per fortuna, ci permette di fare questo tipo ragionamenti e di puntare non solo su chi viene schierato dal 1’, ma soprattutto su coloro che aspettano di dare un prezioso contributo a gara in corso». 

 

ROGGIANO-APRIGLIANO  6-1      (Crispino Andrea,Casella. Barilaro, Marano, Marano, Marano (R) De Luca (A))    

Travolgente Roggiano. Sul neutro di Taverna di Montalto e a porte chiuse, la squadra di Caligiuri lancia un segnale alle avversarie. Gara senza storia, messa in discesa già nella prima frazione con i gol di Andrea Crispino, Casella e Barilari. A nulla serve la rete della bandiera di De Luca, perché poi si scatena Marano, che firma addirittura una tripletta che lo lancia in vetta alla classifica marcatori. L'ultima rete arrivata dopo rigore sbagliato da Carbone, che ha anche colpitola traversa. Il Riggiano c'è!

 

SAN FILI-PROMOSPORT  1-1     (Caturano (P), Prete (SF))

I lametini ci provano, vanno in vantaggio nel primo tempo con l'atteso Caturano, resistono per oltre metà ripresa, ma alla fine cedono alla rete di Prete. Risultato giusto per quanto visto in campo, con il San Fili che ha provato a fare la partita e la Promosport a cercare di sfruttare qualche ripartenza. Il rosso a Carrà ha costretto alla formazione di Lio a respingere gli assalti della formazione cosentina, poi ha portato a casa un punto utile.

 

VIGOR LAMEZIA-ROSSANESE  2-0      (Corigliano, Mercuri)

Non è stato un esordio facile per la Vigor Lamezia, che alla fine strappa i tre punti ad una Rossanese ancora work in progress. Dopo il rosso ad Andricciola, la Vigor spinge e alla fine firma la rete del vantaggio intorno alla mezz'ora con Corigliano, che ha subito messo in mstra le sue doti. Nella ripresa la gara non è esaltante e solo nel finale la Vigor timbra il gol della tranquillità con Mercuri.

 

MERCATO SERIE D - LOCRI, UFFICIALE l'arrivo del portiere Maraolo
PROMOZIONE GIRONE B - IL COMMENTO della GIORNATA: San luca devastante, Stilese ko a Rosarno, il Real Montepaone vince