Serie D

SERIE D GIRONE I - ROTONDA-CASTROVILLARI 1-2, primo successo per i rossoneri

15.10.2018 09:37

di Fabrizio Frasca -  Dalle ceneri rinascerà un fuoco, l’ombra sprigionerà la scintilla. Nuova sarà la lama ora rotta e re quel ch’è senza corona. Così il Castrovillari ha ottenuto quella fantomatica corona, i tre punti, che han fatto rinascere la fenice a tinte rossonere: annichilito per tre quarti di gara il Rotonda dell’ex Pugliese in evidente crisi di risultati e prestazioni. Al “Mimmo Rende”, colorato di biancoverde in quest’occasione, i lupi si impongono per 2-1 nel derby del Pollino. Entrambe le marcature dei castrovillaresi sono state siglate nel primo tempo: al 26’ apertura a memoria su Indelicato, dribbling secco e passaggio con il contagiri a pescare Puntoriere libero sul dischetto del rigore. Controllo e sinistro implacabile che si insacca nell’angolino sinistro della porta di Oliva. Ed è il primo. Il bis, al 45’, ammazza psicologicamente gli avversari: traversone a lunga gittata di Ielo, Pandolfi dal vertice destro dell’area piccola svetta di testa e con un pallonetto morbido accomoda il pallone in fondo al sacco. Stacco imperioso del numero sette rossonero che dimostra di avere, nel ventaglio delle giocate da esibire, anche il colpo di testa. In precedenza, il talentino rossonero classe 98, schierato sull’out di destra da Marra nel tridente offensivo, si è reso pericoloso con la traversa-linea colpita (17’) di collo destro a portiere battuto. Nella ripresa i ragazzi di Pugliese indirizzano la partita più sul piano fisico. L’opportunità di accorciare le distanze per il Rotonda giunge come un fulmine a ciel sereno: su conclusione di Valori, Lomasto tocca con la mano. Lesta la decisione del Sig. Leone che concede il penalty fallito da Trecarichi. Da lì in poi sembra di assistere ad un match di rugby dove il protagonista inaspettato diventa l’arbitro chiamato ad intervenire spesse volte per mantenere il controllo di una gara molto accesa: approfittano di questa confusione i biancoverdi che firmano l’uno a due in zona cesarini (90’) con Flores, inutile ai fini del risultato.

ROTONDA-CASTROVILLARI  1-2

Rotonda: (4-3-3) Oliva; Marigliano, Demoleon, Karamoko (Cossu 69’ st), De Martino; Valori, Ostuni (Alassani 47’ st), Capristo (Santamaria 69’ st); Flores, Johnson (Gallardo 48’ st), Trecarichi (vazquez 83’ st); A disp: Gonzalez, Taccogna, Annis, Cavalieri;

Castrovillari: (4-3-3) Cellitti; Indelicato, Lomasto, Ungaro, Ielo; Catinali, Lavrendi, Forgione (Siano 82’ st); Pandolfi, Puntoriere (Della Guardia 93’ st), Gallon (Canale 68’ st); A disp: Finocchiaro, Villa, Castilla, Pansera, Grimaldi, Galluzzo;

marcatori: 26' Puntoriere, 45' Pandolfi, 90' Flores

Arbitro: Sig. Leone di Barletta;

Assistenti: Sig. Maione e Romano di Nola;

Ammonizioni: Indelicato, Ungaro, Lomasto, Forgione (Castrovillari); Karamoko, Flores (Rotonda); 

 

SERIE D GIRONE I - NOCERINA-PALMESE 0-0, la Palmese blocca sul pari i molossi della Nocerina. Neroverdi ancora imbattuti
SERIE D GIRONE I - CITTANOVESE-MARSALA 0-0: giallorossi sprecano troppo e non sfondano il muro dei siciliani