Professionisti

SERIE C - REGGINA, Cevoli dopo il ko contro la Cavese: "Creato poco, poteva essere la svolta della stagione"

12.12.2018 23:53

Roberto Cevoli, tecnico della Reggina, ha analizzato così la gara contro la Cavese in sala stampa del Granillo:

"Io mi sono raccomandato con i ragazzi che sarebbe stata una gara molto difficile. Abbiamo commesso errori e ingebuità, abbiamo subito un gol dopo un fallo abbastanza netto su Kirwan, tanto è che è uscito per infortunio. Dopo lo svantaggio ho messo il 4-2-3-1 per cercare di recuperare e il secondo ol ci ha tagliato le gambe. A volte questa squadra perde gli equilibri e le misure e rischia di fare brutte figure. Magari con l'1-2 poteva cambiare la partita, anche se abbiamo costruito poco a dire il vero. Forse ci poteva stare il rigore su Tulissi. Nel primo tempo potevamo sbloccare la gara con Ungaro e Sandomenico".

Continua Cevoli: "Quando siamo sotto a a volte perdiamo le misure, perdiamo i riferimenti e questio non va affatto bene. La Cavese è comunque una squadra che concede molto, gli episodi hanno poi cambiato la partita, quando hai 4-5 occasioni devi sfruttarle. Sono deluso perché comunque era la partita che poteva darci una spinta importante. Paradossalmente mi sarei accontentato dello 0-0, perché comunque sò che questa Cavese è una squadra pericolosa. Per fortuna giochiamo già domenica e possiamo riscattarci".

Sugli acciaccati: "Kirwan ha preso una botta alla caviglia, probabilmente una distorsione, secondo me on lo recuperiamo per Caserta".

 

SERIE C - RENDE, Modesto dopo la vittoria sul Rieti: "Primo tempo nervosi, bravi gli esordienti"
SERIE D GIRONE I - TURRIS-PALMESE 3-0, Campania amara per i neroverdi