Professionisti

LEGA PRO - Consiglio Direttivo, assegnate le deleghe: il presidente Noto si "prende" marketing e commerciale

30.01.2019 11:55

Il Consiglio Direttivo di Lega Pro, svoltosi ieri presso la sede fiorentina della Lega, ha assegnato le deleghe ai Consiglieri.

Il patron del Catanzaro, Noto ha la delega su marketing e commerciale.

Ecco il comunicato della Lega:

In data odierna a Roma si è tenuto il Consiglio Direttivo della Lega Pro.

E’ stato presentato il Protocollo d’Intesa sottoscritto con il Consiglio Nazionale Forense per la creazione di varie tipologie di sinergie in ambito formativo e di ricerca.

Si è parlato poi dell’imminente inizio, il prossimo 4 febbraio a Torino, del Progetto “Il Pallone d’Italia” con le sei tappe di formazione create di concerto con il Ministero dell’Interno ed al quale parteciperanno i club di Lega Pro, i Prefetti, i Questori, i Sindaci e le forze dell’ordine del territorio.

Tra i vari punti all’ordine del giorno trattati in evidenza le deleghe per la prima volta sono state formalmente assegnate ai singoli consiglieri:

  • Al consigliere Noto la delega al marketing e commerciale;
  • Al consigliere Ranucci la delega al personale di Lega;
  • Al consigliere Andreoletti la delega al settore giovanile e format dei campionati;
  • Al consigliere Tagliagambe la delega al controllo delle regole;
  • Al consigliere Marino la delega sul progetto giovani e defiscalizzazione;
  • Al consigliere Caiata la delega per i rapporti istituzionali con Governo e Parlamento;
  • Al consigliere federale Baumgartner la delega per l’impiantistica e stadi;
  • Al consigliere federale Lo Monaco la delega per coadiuvare il Presidente nella gestione delle Universiadi.

Proprio riguardo a tale ultimo argomento, il Presidente ha comunicato al consiglio di aver ricevuto dal Presidente Gravina la delega per la gestione della rappresentativa calcistica che rappresenterà l’Italiaalle Universiadi che quest’anno si terranno “in casa” a Napoli tra il 3 ed il 14 luglio 2019.

La Lega Pro ha accolto con entusiasmo ed impegno la sfida affidando a mister Arrigoni l’arduo compito di selezionare gli studenti/atleti che meglio potranno rappresentare l’Italia a tale importante competizione internazionale. Ancora una volta il connubio, valori, giovani, studio e territorio vede la Lega Pro protagonista.

 

SERIE C - REGGINA, protagonista assoluta del mercato. TUTTI I MOVIMENTI degli AMARANTO
CONSIGLIO FEDERALE FIGC - La decisione: "La B sarà a 20 squadre. Cinque promozioni dalla C"