Professionisti

CALCIO VIOLENTO - 37 Daspo a tifosi del Catanzaro: danneggiamenti a mezzi pubblici a Catania

16.11.2018 16:56

Ben 37 Daspo sono stati comminati ad altrettanti supporters del Catanzaro, che in occasione della gara di Catania si sono resi protagonisti di danneggiamento dei mezzi pubblici.

Ecco il comunicato della Questura catanese:

In occasione dell’incontro di calcio valido per il campionato di Serie C Catania-Catanzaro dello scorso 11 novembre, 87 tifosi catanzaresi a bordo degli autobus Amt che li stavano trasportando allo stadio Massimino, hanno scandito cori contro la città di Catania e contro la tifoseria etnea, ballando e colpendo ripetutamente con calci e pugni le strutture dell’autobus, rompendo un vetro divisorio oltre a provocare altri danni al mezzo. I frammenti del vetro rotto sono stati proiettati verso il conducente dell’autobus che, solo grazie alla presenza di un pannello divisorio, non ne è rimasto ferito.

Inoltre, è stato anche appurato che l’autista è stato costretto a viaggiare con le portiere aperte e a disattivare il sistema frenante di emergenza, per impedire che i facinorosi lo attivassero. Ciò con grave pericolo per le stesse persone trasportate e per il resto del convoglio che seguiva l’autobus.

La Digos ha identificato i supporter sulla base delle immagini registrate dei singoli supporter del Catanzaro che hanno viaggiato nell’autobus Amt: denunciato un 35enne, per i reati di violenza e minacce e altri 36 sostenitori del Catanzaro. Per tutti il questore di Catania procederà alla emissione dei provvedimenti Daspo

 

PRIMA CATEGORIA GIRONE D - Gli arbitri del weekend: Bovese-Ravagnese a Ruberto di Lamezia Terme
SERIE C - RENDE-VIBONESE, i precedenti del derby: sette scontri in casa biancorossa