Eccellenza

ECCELLENZA - CORIGLIANO: domani la sfida contro l'Isola, parla Marco Foderaro: "Continuiamo a lavorare"

14.09.2018 20:51

Dopo la vittoria di Cutro, la formazione di mister De Feo è attesa dalla sfida interna contro l’Isola Capo Rizzuto. In Eccellenza, sarà la prima interna per gli jonici che vorranno infilare un nuovo successo per dare continuità agli ottimi risultati fin qui maturati fra coppa e campionato. Seconda d’andata, nel massimo torneo regionale, e usuale programma settimanale per M. Foderaro e compagni. Visto l’anticipo al sabato, rifinitura svolta al venerdì mattina. Fatiche quotidiane svolte con la solita vivacità e impegno cercando di non abbassare mai la guardia. Investiti per la direzione di gara Alessandro Gervasi della sezione arbitrale di Cosenza e i guardalinee Fabrizio Cozza di Paola e Giuseppe Fanara di Cosenza. Frattanto, prosegue la campagna abbonamenti e anche domani al botteghino sarà possibile acquistare sia il semplice tagliando, per la partita, che soprattutto la tessera valevole per tutto il torneo che garantirà anche l’ingresso omaggio per le gare di coppa Italia. Mercoledì, infatti, per l’andata degli ottavi di finale di coppa Italia il Corigliano ospiterà lo Scalea, con ritorno previsto per il 3 ottobre sul campo tirrenico e in entrambi i casi alle 15:30.     

CASA BIANCOAZZURRA

Il gruppo si è allenato compatto, allo stadio “Città di Corigliano”, secondo il programma di mister De Feo e del suo staff. Alcuni dubbi su qualche giocatore affaticato mentre è ancora in fase di recupero l’under Lombardi. Smaltita il residuo di squalifica, torna arruolabile invece Criniti. Possibili variazioni nello scacchiere titolare rispetto alla gara di Cutro con il solito modulo da applicare. Col passare delle sedute e delle gare arriveranno oltre che l’intesa anche la cosiddetta gamba e relativa crescita di condizione. L’ampia scelta in organico resta direttamente proporzionale alle potenzialità d’espressione di questa rosa con ampi margini di miglioramento. Entusiasmo in netta ascesa tra sportivi e tifosi coriglianesi attesi in buon numero sugli spalti. Calore dei fedelissimi “Skizzati-Group” che sarà ancora una volta la spinta trainante per i biancoazzurri in campo.  

L’AVVERSARIO

L’Isola Capo Rizzuto è reduce dal pareggio interno contro il Cotronei per 0 a 0. La squadra allenata da mister Leone può contare sui giocatori più rappresentativi come Lamberti, capitan Scuteri, gli attaccanti Russo e Catania e l’under Mirabelli, 99', al suo terzo anno da titolare. Per completare la rosa mancano ancora alcune pedine, soprattutto a centrocampo, con mire di mercato ancora aperte. Obiettivo del club crotonese è centrare la salvezza al più presto e ambire alla parte medio alta della classifica. Isola che a Corigliano vorrà giocarsi le proprie chance a testa alta.   

 

 

MERCATO ECCELLENZA - TRIS BOVALINESE: ecco Crucitti, Guttà e Stillitano
IL MIRACOLO E' RIUSCITO: LA PALMESE E' SALVA!! DOMENICA IN CAMPO!!