Eccellenza

ECCELLENZA - SERSALE-SCALEA 2-1, i giallorossi vincono, ma ancora devono lottare per la salvezza

08.04.2019 14:15

Vince ma ancora il destino del Sersale è tutto da scrivere e tra due settimane sarà decisivo il confronto di Acri.

I giallorossi battono il solito coriaceo Scalea, che prova a strappare un riosultato utile ma torna a casa sconfitta.

Il vantaggio sersalese al 10' con Nesticò, abile a capitalizzare al massimo la giocata di Scozzafava. Al 21', l'ennesimo perla di Angotti, che gira in porta senza lasciare scampo a Parrottino. E' al 32' quando Percia Montani da dentro l'area riportava avanti i suoi.

Nella ripresa tanto agonismo e i cambi che cristallizzavano la situazione: gli ultimi 90' decideranno la stagione del Sersale.

SERSALE-SCALEA  2-1

SERSALE - Parrottino; Capellupo, Camarà (76' Miletta), Torchia, Percia Montani (71' Rodio), Scozzafava, Critelli (73' Iannone), Nesticò, Carrozza, Bellia (56' Armignacca), Santaguida. Allenatore: Parentela

SCALEA - Loccisano; Tufo, Zorzoli, Viscomi, Scigliano, Castellano (76' Manco), Martinez, Brace (68' Benanti), Angotti (86' Possidente), Anzalone, Caligiuri. Allenatore: Gregorace

 

SERIE D - ROCCELLA, il cammino sino al termine del campionato: c'è da scalare l'Everest
ECCELLENZA - TREBISACCE-SIDERNO 6-0, travolgenti giallorossi, salvezza in cassaforte