Professionisti

SERIE C - REGGINA, Cevoli alla vigilia della Cavese: "Partita molto difficile, facciamo attenzione". I convocati amaranto: torna Tulissi

11.12.2018 22:20

Roberto Cevoli, tecnico della Reggina, ha presentato così la gara di domani contro la Cavese:

Sulla Cavese: "Ho avvertito i miei che devono stare molto attenti, è una squadra capace di metterti in difficoltà. Hanno un allenatore che segue attentamente le direttive di Zeman".

Sul cammino dei suoi: "La differenza tra playoff e playout sarà minima, ma come sempre. Quindi ogni punto sarà estremamente importante. Dobbiamo affrontare ogni gara nella maniera migliore possibile, con lo spirito giusto".

Sull'assetto della squadra: "Noi siamo sempre alla ricerca dei giusti equilibri. Avendo tanti calciatori è importante cercare di inserire la formazione migliore. Bisogna anche trovare gli equilibri giusti all'interno della squadra. Nelle ultime due gare abbiamo dato segnali importanti sotto questi aspetti, anche se ancora è presto per parlare di zoccolo duro, perché abbiamo tanti impegni davanti a noi".

Sulla differenza di rendimento della squadra: "Delle nostre prestazioni non mi è piaciuto il secondo tempo contro il Monopoli e anche contro il Rende. Ma dobbiamo notare che abbiamo giocato 10 gare su 13 fuori casa, poi a Catania, a Catanzaro e anche a Rende abbiamo perso al 90', poi con la Virtus abbiamo perso con un tiro da fuori. Chiaro che senza quegli episodi, avevi quattro punti in più. E' una squadra che tutto sommato sta facendo un percorso di crescita notevole".

Sulle eventuali cessioni: "Ci confrontiamo con il direttore ogni giorno e abbiamo le idee molto chiare. E' giusto ridurre la rosa, ci sono dei ragazzi che giocano meno e giustamente devono partire per giocare. Servirebbe qualcosa nei vari reparti, ma il tutto è condizionato dalle problematiche della società".

Sulle problematiche: "Il lavoro quotidiano è difficoltà, questo non possiamo nasconderlo, i sacrifici sono tanti, ma i ragazzi non si sono mai lamentati e continuano a lavorare con grande impegno. Speriamo che alla fine possano arrivare i risultati".

Sul pubblico: "E' la squadra che trascina i tifosi, forse di più i risultati. Le partite come quella contro il Rieti sono importanti in tal senso, inevitabilmente avvicinano i tifosi. Chiaro che poi serve dare continuità ai risultati: questa è la settimana buona per avere qualche persona in più allo stadio".

Sugli orari delle gare: "Anche per noi è una confusione incredibile, non si capisce veramente nulla".

 

I CONVOCATI AMARANTO - Rientra Tulissi, fuori i vari Vidovsek, Curto, Ziovkov e l'infortunato Maritato:

PORTIERI: Confente, Licastro
DIFENSORI: Ciavattini, Conson, Kirwan, Pogliano, Mastrippolito, Redolfi, Seminara, Solini
CENTROCAMPISTI: Bonetto, Franchini, Marino, Navas, Petermann, Salandria, Zibert
ATTACCANTI: Emmausso, Sandomenico, Tassi, Tulissi, Ungaro, Viola

INDISPONIBILI: Vidovsek, Curto, Zivkov, Maritato

 

 

SERIE C - RENDE, Modesto alla vigilia della gara contro il Rieti: "Occasione giusta per ripartire". I convocati biancorossi: out anche Minelli
SERIE C - REGGINA-CAVESE, LE PROBABILI FORMAZIONI, gli amaranto cercano il tris