Professionisti

SERIE C - REGGINA, Taibi a Gazzetta del Sud: "Ecco le prossime mosse. No a Rosafio, vogliamo Tulissi, fatta per Confente e Emmausso"

Redazione
02.07.2018 12:33

Il ds della Reggina, Taibi, è intervenuto a Gazzetta del Sud per parlare dei movimenti di mercato in casa Reggina.



Ad oggi, solo quattro calciatori messi sotto contratto, più i quattro reduci dalla precedente gestione tecnica, almeno 14-15 calciatori da prendere, ma il ds è ottimista: "Il lavoro più importante credo di averlo fatto", sottolinea Taibi, "mi riservo i giorni futuri, anche quelli di fine luglio, per portare a compimento alcune operazioni che posso definire a buon punto. Mi riferisco a certi calciatori che potrebbero dare maggiore sostanza all'organico. Le priorità sono due difensori giovani e un esterno alto".



In ogni caso, anche se ancora i risultati non sono visibili, Taibi precisa: "La maggior parte dei calciatori contattati e che ci interessano sono nostri al 90%: manca solo il nero su bianco".



Sui nomi: "Emmausso posso dire che è della Reggina: è un elemento che offre garanzie di qualità e di rendimento. Rosafio? No, lo escludo. Un giocatore che viene dalla D e chiede 100mila euro d'ingaggio probabilmente vive fuori dalla realtà. Gli auguro di trovare una società che glieli possa dare, noi troveremo di meglio. Escludo il ritorno di Provenzano, mentre noi vorremmo riavere Tulissi ma dobbiamo aspettare. Il portiere sarà Confente, come secondo penso alla conferma di Licastro".



Sull'attaccante Lorusso, che qualche solone di calciomercato aveva spedito a Caserta o chissà dove: "In settimana, salvo sorprese, si dovrebbe chiudere".



Sul centrocampo: "Abbiamo Marino, Mezavilla, Salandria e Amato, non è affatto male, ma chiaramente va irrobustito. Ma c'è tempo per migliorare in tutti i reparti".


PROMOZIONE - GIOIESE: "Nessun disimpegno, scelte già pronte. Ma..."
SERIE C - MERCATO CATANZARO, Gazzetta del Sud: "Tulissi, Di Livio, Di Sabatino e Baldassin le priorità. Occhio alle uscite"