Professionisti

SERIE B - CROTONE-PADOVA 2-1, Gaz.Sport: "Rossoblù ok a fatica, Padova a testa alta"

21.10.2018 13:09

"Il Crotone a fatica spegne la crisi, Padova a testa alta", sottolinea Gazzetta dello Sport sulle pagine nazionali. Ecco il servizio del quotidiano sportivo:

Il Crotone vince e allontana la crisi, il Padova continua la serie nera ma allo Scida una sola cosa gli è andata storta: il risultato. Bisoli per un’ora acuisce la crisi del Crotone grazie ad una tattica accorta, un centrocampo tosto e un Bonazzoli scatenato. Stroppa conferma il nuovo modulo con la difesa a 4, proponendo Firenze trequartista al posto di Stoian e con la novità assoluta in attacco dell’esordio di Spinelli dal primo minuto. La gara però è stranamente sottotono con un Crotone compassato, che sbaglia tantissimo in costruzione. Il Padova capisce l’antifona, aspetta per ripartire e al 10’ confeziona il primo pericolo della gara con Salviato che s’incunea tra due difensori e scarica su Bonazzoli che da buona posizione calcia male e debole.

PRIMA VOLTA SPINELLI Sul capovolgimento di fronte quasi causalmente passa il Crotone. Martella dalla trequarti la mette in mezzo dove Spinelli devia di testa tra due difensori: è il suo primo gol in Italia. La gara comunque non decolla. Alla mezzora Bonazzoli calcia una punizione che Cordaz controlla con affanno. Il Crotone continua a fare fatica specie in mezzo al campo e il Padova cresce costruendo almeno tre palle gol nel finale di tempo. Al 44’ Contessa mette nel cuore dell’area dove Cordaz sbaglia il tempo dell’uscita e Cappelletti non è fortunato: il suo colpo di testa sfiora l’incrocio. Un minuto dopo Bonazzoli ancora di sinistro impegna Cordaz ma la palla gol clamorosa per il Padova arriva nel recupero: ancora Contessa che trova Pulzetti libero sul secondo palo: tiro a colpo colpo sicuro ma Martella fa un miracolo e devia in angolo. Si va al riposo col Crotone in vantaggio ma il Padova recrimina il risultato.

LE MOSSE Bonazzoli continua la sua battaglia con Cordaz che al 6’ gli devia un sinistro angolato ma al 19’ nulla può quando l’attaccante veneto, dopo uno spunto di Broh, la gira di sinistro in porta per lo strameritato pareggio che vale anche il suo primo centro in stagione. I mugugni in tribuna si sprecano ma Stroppa al 24’ dà una svolta alla gara. Dentro Simy ma soprattutto Stoian che cambia il volto della gara. Rohdén calcia a lato al 29’ e al 31’ sfonda centralmente consentendo a Firenze di calciare in mischia il pallone e depositarlo alle spalle di Merelli. Terzo gol per il jolly di Stroppa in stagione, una rete che riossigena i rossoblù. Della Rocca però commette la sciocchezza di protestare con l’arbitro e si becca il secondo giallo. Con l’uomo in meno il Crotone controlla fino al triplice fischio dando l’impressione però di non essere guarito completamente. Bisoli rischia? Sarebbe un peccato dopo questa gara".

Il migliore del Crotone per Gazzetta è Marco Frenze, voto 6,5.

 

PROMOZIONE GIRONE A - MARINA di SCHIAVONEA-MORRONE 0-0: la capolista bloccata
SERIE C - VIBONESE-SICULA 1-0, Gaz.Sport: "Si sblocca Bubas, rossoblù al terzo posto". Gli highlights della gara