Professionisti

SERIE C - CATANZARO, Logiudice sul momento dei giallorossi: "Ci giochiamo tanto in 180', ma avverto mancanza di entusiasmo..."

30.04.2019 21:53

Dopo il ko di Siracusa e in vista della gara di domani contro la Viterbese, a parlare è il ds del Catanzaro Logiudice, che analizza con i giornalisti il momento della squadra:

In questi 180 minuti ci andremo a giocare una posizione importante che può darci qualche vantaggio in più in vista dei play-off ma qualora non si dovesse verificare questa chance arriveremo comunque quarti ed un quarto posto dev’essere preso con grande soddisfazione”.

Poi la considerazione sul pubblico catanzarese: “Ci stiamo giocando tutto con il Catania che aveva le ambizioni di vincerlo questo torneo. Abbiamo battagliato con il Trapani che pochi anni fa era in serie B, così come la Juve Stabia che negli ultimi anni ha sempre fatto i play-off. Dietro di loro ci siamo noi che dopo oltre 16 anni abbiamo riportato il Catanzaro, tutti insieme, a giocare ai suoi livelli, per vincere o cercare di farlo. Avverto però mancanza di entusiasmo, di amore morboso per la squadraNon ho in questo momento la percezione che in città si capisca che andremo, già da domani, a giocarci qualcosa di importante. E questo mi sorprende molto perché quella dell’entusiasmo e della coesione è stata sempre l’arma in più dell piazza giallorossa”.

Sul suo futuro: “Il mio rinnovo contrattuale scatta in automatico al raggiungimento del quarto posto, ma ho deciso di non rinnovarlo rimettendo la decisione nelle mani della proprietà per dargli l’opportunità di valutare al meglio il mio lavoro. Perché il Catanzaro non è mio o dei Noto. Il Catanzaro è della città”.

 

 

 

 

LEGA B - Ventimila euro per la valorizzazione del Parco del Pollino dopo l'alluvione della scorsa estate: a nota del Cosenza Calcio
SERIE C, ECCO I PLAYOFF, IL REGOLAMENTO DEFINITIVO DELLA POST SEASON: ecco il Comunicato della Lega