Promozione

PROMOZIONE GIRONE A - ROSSANESE-SAMBIASE 1-0, vittoria di prestigio per i rossoblù

03.03.2019 13:44

di Cesare Mingrone - Vittoria di prestigio della Rossanese sulla capolista Sambiase. In un incontro bellissimo da vedere, con una quantità industriale di occasioni da rete, la capolista si è dovuta arrendere al cospetto della squadra bizantina. Ai punti, forse, a meritare di più sarebbe stata la squadra lametina, con il pareggio quale epilogo più equo. A sparigliare le carte, però, ci hanno pensato i protagonisti in assoluto di questo match: Scarlato e Federico. L’estremo difensore si è superato in almeno un paio di occasioni, il centrocampista ha siglato la rete che ha consegnato il bottino pieno ai suoi. Un po’ sfortunata la squadra di mister Fanello, ma la Rossanese non ha rubato nulla ed anzi ha ottenuto un risultato a conti fatti meritato, al culmine di una partita per palati fini considerata la qualità dei ventidue in campo. Una battaglia calcistica dove nessuno si è risparmiato, con giocate di qualità che hanno fatto spellare le mani alla buona cornice di pubblico accorsa sulle tribune, favorita dalla temperatura primaverile, macchiata solo da un finale nervoso dove a farne le spese sono stati Carrozza e Rizzo per i padroni di casa e Bruno per gli ospiti. Qualche spintone di troppo che ha costretto il Sign. Ruggiero a spedirli anzitempo negli spogliatoi.

La gara: con le motivazioni a mille per affrontare la capolista d’avanti a circa 300 spettatori, i ragazzi di mister Aloisi sono partiti con il piede sull’acceleratore e nei primi venti minuti di gara sono andati vicini al vantaggio con Sifonetti e Diaco, ma la scarsa precisione nell’inquadrare la porta e gli interventi del portiere ospite, hanno mantenuto il risultato in equilibrio. Gli ospiti, però, non sono stati a guardare e mentre la Rossanese rifiatava, ha preso vita un monologo Sambiase con Perri e Umbaca che hanno sfiorato la rete del vantaggio. Ancora più vicino ci è andato poi Covelli il quale, prima ha sparato fuori dopo aver superato Scarlato in pallonetto e poi ha centrato la traversa a portiere battuto. La prima frazione di gara si è chiusa con i padroni di casa a sfiorare la rete, ma Vinci non è stato preciso nel battere Cerra da posizione favorevolissima. Nella ripresa a partire forte sono stati gli ospiti, che ci hanno provato subito con Umbaca da calcio piazzato. A questo punto sono saliti in cattedra gli estremi difensori, con Scarlato che ha salvato il risultato smanacciando su De Martino e Cerra che si è superato a sua volta su Federico. Alla mezz’ora l’episodio che ha deciso la gara: assist al bacio dell’eterno Sifonetti per Federico che, in piena area di rigore, ha eluso la sua diretta marcatura battendo poi Cerra. Veemente è stata la reazione della capolista con Scarlato che ha dovuto compiere un vero miracolo sportivo su Perri, il quale da due metri ha trovato l’opposizione del portiere di casa. La gara si è chiusa dopo sette minuti di extra time e le espulsioni di Carrozza, Rizzo e Bruno per reciproche scorrettezza in un finale abbastanza nervoso.

Continua a togliersi belle soddisfazioni la Rossanese, partita con l’obiettivo di una salvezza tranquilla ma che tra le mura amiche ha un ruolino di marcia da altissima classifica. Il Sambiase, in virtù della  vittoria ottenuta dalla Morrone sul Cassano Sybaris, conserva comunque sette lunghezza dai cosentini a sei gare dal termine, restando la più accreditata alla promozione diretta in Eccellenza.

ROSSANESE-SAMBIASE  1-0

ROSSANESE - Scarlato, Lonetti, Luzzi, Vinci (dal 34’st Raiolo), Rizzo, Romio (dal 34’st Carrozza), Federico (dal 42’st Abenante), Scalise, Diaco, Sifonetti, Canaliu.

A DISPOSIZIONE Novellis, Coppola, Le Voci, Zenna, Ruffo, Savoia. All. Luca Aloisi

 

SAMBIASE - Cerra, Tutino M. (dal 27’st Tutino S.), Cefalà, Marrello (dal 30’ st Mahfoud), Bruno, De Martino, Perri, Diop, Covelli, Umbaca, Leta. 

A DISPOSIZIONE Maio, Arago, Ferrise, Liparota, Giampà L., Giampà P., Tavella All. Danilo Fanello

Marcatori: 30’st Federico (R)

Arbitro: Antonio Ruggiero di Paola (Crimi e Galluzzo)

Ammoniti: Lonetti, Scalise, Sifonetti, Federico (R); Bruno, Perri, Tutino M., Tutino S.(S)

Espulsi: 37’st Carrozza (R) e Bruno (S) per reciproche scorrettezze, Rizzo (R) per doppia ammonizione.

 

SERIE D - LOCRI, il cammino sino alla fine del campionato: gare impegnative fuori casa, in programma due derby
PROMOZIONE GIRONE A - MORRONE-CASSANO SYBARIS 5-0, pokerissimo granata, il campionato si riapre?