Serie D

SERIE D - PALMESE, Gangemi dopo Bari: "Rammarico per il gol subito, ripartiamo dal buono che abbiamo visto"

19.11.2018 10:56

Con Franceschini squalificato, è toccato a Salvatore Gangemi guidare la Palmese in quel di Bari. Il preparatore atletico della Uesse ha parlato dopo la gara nella sala stampa del San Nicola:

“Se la palla andava fuori non prendevamo gol. Sulla ribattuta il nostro attaccante non ha tenuto la palla, se la mandava fuori non prendevamo gol, ne sono sicuro. Per noi oggi è una festa, ripartiamo da tutto il buono che c’è”.

Continua Gangemi: "Siamo una squadra giovane che sta tentando in tutte le maniere di salvarsi e penso che con l'aiuto sia del pubblico che degli imprenditori di Palmi possiamo andare avanti e toglierci qualche soddisfazione. Magari il pareggio lo prendiamo poi in casa, a Palmi”.

Sul destino del Bari, Gengemi non nutre dubbi: “In questo campionato non c’è squadra che può tenere testa a questa squadra,  la differenza tecnica è abissale, anche con il miglior calciatore della serie D, sono due tre categorie oltre. Da dieci anni faccio questo campionato e il Bari ha giocatori che sono fuori categoria. La squadra che arriverà alle spalle del Bari sarà la Turris o il Gela”.

 

 

SERIE D GIRONE I - BARI-PALMESE 1-0, una stoica Palmese beffata a Bari a due minuti dalla fine
ECCELLENZA - BOCALE-SIDERNO 3-0, irresistibili biancorossi, per Laface è un trionfo