Professionisti

SERIE C - REGGINA, la felicità di Viola: "Non vedevo l'ora di tornare"

09.08.2018 12:41

Alessio Viola ritorna alla Reggina e sulle sue spalle si profila una responsabilità non di poco conto, quello di essere l'unico reggino della rosa della squadra.

L'attaccante classe 1990, cresciuto nel vivaio della fu Reggina Calcio, è intervenuto a Gazzetta del Sud per parlare del suo ritorno a casa: "Sono felicissimo, non è stato affatto facile, ma è prevalsa la mia volontà. Ero in vacanza e mi ha contattato prima il tecnico Cevoli, poi Taibi, infine loro hanno dovuto risolvere la questione che si presentava decisamente complessa".

Sul rapporto con i tifosi: "Tocca a noi farli venire alle partite e faremo del nostro meglio".

Sulla fase di recupero dopo l'infortunio e l'operazione, si sottolinea che il calciatore ha finito la fase della terapia, il ginocchio destro ha dato segnali rassicuranti, ma ancora deve iniziare a lavorare con il pallone. Ci vorrà tempo, pazienza e la fortuna di poter disporre del miglior Viola in poco tempo.

 

MERCATO SERIE C - VIBONESE: si punta a Laaribi e Mendicino
SERIE C - CATANZARO, parla Celiento: "Felicissimo di essere qui, vogliamo toglierci grandi soddisfazioni"