Professionisti

SERIE B - I provvedimenti del Giudice Sportivo dopo la ventitreesima giornata: due turni a Tutino

13.02.2019 19:01

Ecco le decisioni del Giudice Sportivo dopo le gare della ventitreesima giornata del campionato di serie B:

PROVVEDIMENTI verso CALCIATORI:

Due giornate di stop: 

MERELLI Davide (Padova): per avere, al 36° del primo tempo, dalla panchina, rivolto ad un Assistente espressioni irriguardose.

TUTINO Gennaro (Cosenza): per comportamento gravemente antisportivo, perché, al 41° del secondo tempo, a giuoco fermo, spingeva con veemenza alle spalle un calciatore avversario.

Una giornata di stop:

ADORNI Davide (Cittadella): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

FACCHIN Davide (Venezia): per avere, al 30° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, contestato con veemenza l’operato arbitrale; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

ROHDEN Marcus Christer (Crotone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

AGAZZI Davide (Livorno): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

ARINI Mariano (Cremonese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

D’ORAZIO Tommaso (Cosenza): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

DI GENNARO Matteo (Livorno): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LUCIONI Fabio (Lecce): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MATOS SANTOS PINTO Ryder (Hellas Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PEZZI Enrico (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RANIERI Luca (Foggia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.000,00 (PRIMA SANZIONE)

CORDAZ Alex (Crotone): sanzione aggravata perché capitano della squadra.

 

PROVVEDIMENTI verso ALLENATORI:

SQUALIFICA A TUTTO IL 31 MARZO 2019

NUTI Andrea (coll. tecnico Carpi): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, indirizzato agli Ufficiali di gara espressioni gravemente intimidatorie ed epiteti insultanti; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

ZUCCHI Paolo (medico sociale Carpi): per avere, al termine della gara, mentre usciva dal terreno di giuoco, rivolto al Quarto Ufficiale espressioni insultanti.

 

 

SERIE B - CROTONE: si torna al lavoro, ancora out Nalini
LIVE CALABRIAGOL! FINALE: JUVE STABIA-CATANZARO 0-0, FINALE: Giannone fallisce un calcio di rigore per i giallorossi