Promozione

PROMOZIONE GIRONE A - MARINA di SCHIAVONEA-ROGGIANO 1-1, la squadra di Pacino ferma la corazzata gialloverde

02.12.2018 07:47

di Cesare Mingrone - Un Marina di Schiavone in formato “baby” riesce nell’impresa sportiva di fermare sul risultato di 1 a 1 la “corazzata” Roggiano di mister Caligiuri, squadra certamente più esperta e tecnicamente superiore dei “ragazzini terribili” di mister Pacino.

Come ormai accade da diverse settimane, il Marina di Schiavonea è costretto a scendere in campo con una formazione falcidiata da infortuni e per questo imbottita di molti millennials provenienti dal settore giovanile. Proprio due di loro, Grispino e Visciglia, regalano un sofferto ma meritato punto casalingo al cospetto di una squadra più esperta, blasonata e con obbiettivi differenti.

Come dichiarato dallo stesso Pacino, gare come quella di oggi non si devono affrontare con fare rinunciatario e prendendo alla lettera il proprio trainer, l’undici “marinaro” parte con il piede schiacciato sull’acceleratore riversandosi nella metà campo ospite. Lo sforzo non è però premiato: dopo aver colto una traversa con un tiro improvviso di Zangaro e sulla ribattuta colpito il palo con Grispino, seppur valutato in posizione irregolare, su capovolgimento di fronte il Roggiano passa in vantaggio con Barillari. All’11’pt infatti, ottimamente imbeccato da un preciso lancio, l’ex attaccante del Crotone batte d’esterno un incolpevole Visciglia con un preciso pallonetto.

Passati in vantaggio, gli uomini di mister Caligiuri vanno vicini al raddoppio con Marano che a pochi passi dal’estremo difensore di casa spreca, calciando sul fondo, una ghiottissima occasione.

Forse troppo sicuri della propria forza, gli ospiti abbassano i ritmi e così facendo permettono alla freschezza dei ragazzi di casa di venir fuori.

In chiusura di prima frazione di gioco, infatti, si fanno pericolosi prima con Curatelo che, imbeccato da Grispino, di testa spreca sul fondo da ottima posizione e poi con una buona combinazione volante tra De Giacomo G. e Zangaro interrotta però dalla difesa ospite.

L’insistenza dei ragazzi di Pacino è premiata al 4’st: il classe 2001 Grispino, imbeccato da Zangaro, batte di giustezza un incerto Russo sul suo palo di competenza.

Incassato il gol del pari, la reazione ospite è veemente e sono molteplici le occasioni create in pochi minuti con Barillari e Perri che ci provano più volte dalla distanza. Al 17’st è provvidenziale Visciglia che riesce a  smanacciare in angolo un bolide “terra – aria” dello stesso Barillari, mettendo così la firma sul punto conquistato dalla propria squadra.

Croce e delizia, l’inesperienza dei tanti ragazzi giovani porta all’ingiustificata reazione dell’autore del gol Grispino che, nel tentativo di fermare una ripartenza ospite, rifila un calcione ad un avversario ed al 34’st Zangara lo spedisce anzitempo negli spogliatoi, con Brandi e compagni costretti a soffrire ma che alla fine riescono a conquistare un ottimo punto casalingo.        

 

MARINA DI SCHIAVONEA-ROGGIANO  1-1

MARINA DI SCHIAVONEA: Visciglia, Bianco, Curatelo, De Simone, Brandi, Romio (dal 16’st Schifino), Grispino, Sposato (dal 32’st De Giacomo L.), De Giacomo G., Zangaro (dal 45’st Tridico), Faraco                              All. Vincenzo Pacino

A disp: Rozanski, Dima, Ritacco, Sarli, Schiavelli, Scilingo.

ROGGIANO: Russo, Altimari, Crispino, Casella, Orsino, Okoroji, Stroje (dal 24’st Paciola), Casciaro, Marano, Barillari, Perri   All. Bruno Caligiuri

A disp: Gardi, Ferraro, Di Pietromicca, Crescibene, Loria, Zicca.

AMMONITI: 39’pt Zangaro, 44’st De Giacomo L. (MS)

ESPULSI: 34’st Grispino (MS)

RECUPERO: 1’pt; 4’st

Arbitro:  Sig. Zangara (Sez. Catanzaro)  (Vommaro e Cozza)

 

PROMOZIONE GIRONE A - MORRONE-AMANTEA 3-2, urlo granata all'ultimo tuffo, blucerchiati vicini all'impresa
SERIE D GIRONE I - Il programma della tredicesima giornata: c'è il derby Locri-Castrovillari