Professionisti

SERIE B - VERSO CARPI-COSENZA, parla Braglia: "Gara difficile per entrambe le squadre"

05.10.2018 17:13

In casa Cosenza si pensa alla gara di Carpi, fondamentale per cercare il successo che continua a mancare. Il tecnico Braglia ha fatto il punto della situazione alla vigilia:

«Gli altri moduli servono per arricchirci se dovesse continuare il periodo sfortunato. Capela sarà fermo per un po’ di tempo. Lo spogliatoio è sereno e tranquillo, quando qualcuno non gioca spesso ti tiene il muso ma succede per tutti quelli che non giocano. Sia la classifica che l’atteggiamento psicologico sono “fuffa”, il Carpi è una squadra molto veloce e intensa che sfrutta le caratteristiche migliori di Arrighini e Mokulu. Partita difficile per noi e per loro. Baclet è convocato, ha le stesse possibilità degli altri di giocare. E’ un ragazzo che ci ha dato tanto e spero continui a fare qualcosa per noi anche in futuro, non ci sono problemi con lui. Stiamo lavorando per cercare di trovare anche nuove strade, fino ad ora abbiamo raccolto 3 pareggi e perso partite che non meritavamo nemmeno. Non possiamo stare fermi su un modulo quando le cose non vanno bene, fa parte del gioco. Arrighini l’avevano preso per fare l’ala a Pisa, le cose migliori nella sua carriera le ha fatte giocando da solo in avanti ma attualmente con Mokulu formano una bella coppia. Mi aspettavo un’altra classifica, con qualche punto e qualche gol fatto in più e qualche gol subito di meno. Quello che è stato l’anno scorso non conta più, conta quello che riusciremo a fare quest’anno. Elementi come Tutino, Di Piazza e Baez possono darci velocità nelle ripartenze.»

 

PROMOZIONE GIRONE B - Gli arbitri della quinta giornata: Idone di RC per Bagnarese-Brancaleone
CROTONE - Valietti convocato nell'Under 20 azzurra