Serie D

SERIE D GIRONE I - I provvedimenti del Giudice Sportivo: stop per due del Roccella, uno squalificato a testa per Cittanovese e Locri

20.03.2019 15:33

Di seguito i provvedimenti del Giudice Sportivo dopo le gare della ventisettesima giornata del girone I della serie D:

PROVVEDIMENTI verso CALCIATORI:

Sette giornate di stop: Tripoli (Marsala)

Tre giornate di stop: Mazzone (Acireale), Felleca (Portici)

Due giornate di stop: Perfetti (Roccella)

Una giornata di stop: Hamlili (Bari), Scoppetta (Cittanovese), Campanaro (Acireale), Mancuso (Igea Virtus), Condomitti (Locri), Sall (Portici), Amelio (Roccella)

 

PROVVEDIMENTI verso DIRIGENTI e ALLENATORI:

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 3/ 4/2019: CUTULI ROSARIO (dir. ACR MESSINA SSD A RL); D ALESSANDRO LUIGI (dir. CITTA DI MESSINA S.R.L.); BRUNO FRANCESCO (dir. ROTONDA CALCIO)

Una giornata di stop: Biagioni (all.Messina)

 

PROVVEDIMENTI verso SOCIETA':

Euro 500,00 MARSALA CALCIO A R.L. Per avere un proprio addetto alla sicurezza, nel corso del primo tempo, rivolto espressioni offensive all'indirizzo dei calciatori avversari. Nonostante fosse stato già allontanato, all'inizio del secondo tempo si posizionava a bordo campo, costringendo il Direttore di gara a ritardare la ripresa del gioco per allontanarlo nuovamente.

Euro 400,00 ACR MESSINA SSD A RL Per avere, un proprio addetto alla sicurezza nel corso del primo tempo, protestato nei confronti di un calciatore avversario. Al termine della gara reiterava la condotta nello spazio antistante gli spogliatoi.

 

SERIE D - CASTROVILLARI, il cammino sino a fine campionato: obiettivo divertirsi sino alla fine
SERIE D - LOCRI, un punto di speranza: ma non si vince da sette giornate