Professionisti

SERIE C - CATANZARO, Auteri trova il "colpevole": "Falli e perdite di tempo: sono nauseato"

03.12.2018 10:40

Quando vince è meritata, quando perde è colpa di qualcuno. Gaetano Auteri, tecnico del Catanzaro, è uno che con la comunicazione ci sa fare e dopo il pari casalingo contro una buona Cavese, ha trovato il "colpevole" della mancata vittoria:

"Non è stata una brutta partita, magari avremmo avuto poca lucidità nel primo tempo, quando abbiamo comunque costruito tanto e sprecato, concedendo qualcosa, con qualcuno al di sotto delle aspettative nel rendimento, ma è legittimo per chi era al rientro. Sono due punti persi nell’economia della gara. Certo, qualcuno dovrebbe garantire il rispetto delle regole sanzionando interruzioni e falli . Situazioni del genere mi danno la nausea, a volte avrei voglia di smettere davanti a certi esempi. Nel secondo tempo non si è praticamente giocato, è inconcepibile! Nel momento in cui stavamo alzando i ritmi, su un campo pesante, venivano concesse interruzioni, a vantaggio di chi speculava. Quello che abbiamo concesso, era viziato da azioni fallose, come quella su Nicoletti, clamorosa, che ha fatto ripartire la Cavese. Io alleno i miei giocatori al rispetto delle regole, all’etica. Ripeto, quando si giocano gare in cui non ci si confronta sul piano del rispetto delle regole resto nauseato, perché a tutto c’è un limite".

 

SERIE C - CATANZARO-CAVESE 1-1, Gaz.Sud: "I giallorossi non vincono, ma da sette gare sono imbattuti". Gli HIGHLIGHTS della SFIDA
SERIE C - RENDE-CASERTANA 0-1, Gaz.Sport: "I Falchetti ora lanciano un messaggio alle avversarie, Rende ko". GLI HIGHLIGHTS della GARA