Professionisti

SERIE C - Cavese - Reggina 0-1 - Le pagelle degli amaranto: come all'andata, decide un ex

14.04.2019 19:19

 

di Valerio Romito

CONFENTE 6,5: A parte un dribbling troppo "azzardato" nel primo tempo, partita di grande sicurezza del portiere scuola Chievo, arricchita da un intervento salva risultato nella ripresa

CONSON 6: Partita non semplice per i centrali di difesa senza punti di riferimento avversari, lui ci mette, come al solito, forza ed esperienza 

GASPARETTO 6: Agisce quasi da libero vecchio stampo con tante "spazzate" senza fronzoli, ma comunque efficaci

SOLINI 6,5: Al rientro sul centrosinistra, si dimostra quello più a suo agio in uno schieramento a tre, non disdegnando spesso di far partire l'azione in luogo dei centrocampisti 

KIRWAN 6,5: Molto bene oggi, anche lui pare gradire la posizione a coprire tutta la fascia spingendo molto bene e coprendo altrettanto efficacemente, e probabilmente gli manca anche un rigore subito

 

DE FALCO 6: Nel primo tempo fa quasi da spettatore causa l'atteggiamento tattico volto a giocare esclusivamente di rimessa, nella ripresa è lui che si fa carico di far respirare la squadra

ZIBERT 5,5: Sì limita al cd lavoro sporco fin quando resta in campo, ma dà l'impressione ancora una volta di restare troppo avulso dalla manovra, in più spreca una grande occasione sul finire della prima frazione  DALL'86' MARTINIELLO 7: Come fece Sciamanna al Granillo, è un ex a decidere la contesa con un gol da grande opportunista, si rivela utilissimo anche nel recupero "congelando" , in compartecipazione con Strambelli il pallone fino al fischio finale

STRAMBELLI 6,5: Cambiano gli allenatori, cambiano i ruoli in campo, ma i galloni di leader in campo spettano sempre di più al Mago, la gestione dei minuti di recupero è da "esempio" di come si debba affrontare questa categoria 

FRANCHINI 6,5: Cevoli lo ripropone largo a sinistra, e lui ritrova i suoi proverbiali strappi inarrestabili, alcuni dei quali avrebbero meritato maggiore fortuna

BELLOMO 6: Schierato di punta non appare certo nel ruolo a lui più congeniale,ma lo interpreta con grande umiltà e spirito di squadra, e se Tulissi non avesse sbagliato quel tocco chissà... DALL'82' MARINO S.V.

TULISSI 5,5: Da centravanti non può certo sfruttare le sue caratteristiche, ciononostante si ritrova tra i piedi un pallone d'oro su cui sceglie una soluzione che non è né un tiro né un assist, ma che per fortuna non inciderà sul risultato finale  DAL 68' BACLET 6: Certamente non è nelle migliori condizioni né fisiche e né mentali, tuttavia appare un po' più mobile del solito, ed è lui a creare disturbo in area nell'occasione del gol partita

CEVOLI 6,5: Per il suo ritorno in amaranto sceglie una tattica di attesa infoltendo difesa e centrocampo a sostegno di un attacco leggerissimo, forse anche memore dell'imbarcata subita a campi invertiti, alla fine il canovaccio della gara ripropone un tema ed un finale visto e rivisto, frutto probabilmente di un misto tra una collaudata capacità di lettura della gara in corsa, ed una discreta dose di buona sorte (la cui misura la lasciamo valutare ai posteri), e che nel frattempo ci rilancia prepotentemente in piena lotta play off 

 

 

SERIE D - ROCCELLA, il cammino sino al termine del campionato: c'è da scalare l'Everest
SERIE B - COSENZA, Braglia dopo lo 0-0 di Padova: "Gara brutta, importante non aver perso"