Eccellenza

COPPA ITALIA, BEFFA BOCALE - Il Giudice Sportivo stanga la società reggina. Ma i fatti sono andati davvero così? Onestamente...

29.11.2018 17:09

Clamorosa beffa per il Bocale dopo la semifinale d'andata della Coppa Italia Eccellenza. A seguito delle proteste, testimoni noi, COMPLETAMENTE PACIFICHE, della dirigenza reggina, il Giudice Sportivo ha preso i seguenti provvedimenti. Noi possiamo solo dire di non aver visto nulla di tutto ciò riportato dal Giudice Sportivo:

PROVVEDIMENTI verso CALCIATORI:

SQUALIFICA FINO AL 10 GENNAIO 2019: Mercurio "per atto di protesta violenta e comportamento offensivo verso uno degli assistenti arbitrali".

 

PROVVEDIMENTI verso DIRIGENTI e TECNICI:

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 28/ 2/2019: Cogliandro F. (pres.onorario) "per comportamento offensivo e minaccioso verso l'arbitro a fine gara, nonchè offensivo nei confronti di organi federali".

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA' FINO AL 28/ 1/2019: Cogliandro A. (dirigente) "per comportamento offensivo e minaccioso verso uno degli assistenti arbitrali a fine gara".

SQUALIFICA. FINO AL 19/12/2018: Roda (prep.atletico) "per comportamento offensivo verso uno degli assistenti arbitrali durante la gara".

 

PROVVEDIMENTI verso SOCIETA:

€ 400,00 BOCALE CALCIO ADMO per avere propri sostenitori, entrati abusivamente in campo a fine gara, spintonato con il petto uno degli assistenti arbitrali nonchè rivolto nei confronti dell'arbitro e del citato assistente arbitrale parole offensive e minacciose.

 

ECCELLENZA - LA SQUADRA DELLA SETTIMANA: COTRONEI
CALCIOMERCATO ECCELLENZA - SCALEA: colpaccio Angotti!