Promozione

PROMOZIONE GIRONE A- IL COMMENTO DELLA GIORNATA: Roggiano ok fuori casa, torna alla vittoria il San Marco, colpo Brutium, bene il Belvedere. La Juvenilia vince in rimonta. LA CLASSIFICA AGGIORNATA

12.11.2018 17:50

Tra sabato e domenica si sono giocate le gare della decima giornata del girone A della PROMOZIONE. Pari nel derby Vigor-Sambiase, vittoria di misura della Morrone e tris della scatenata Rossanese, domenica invece da segnalare il successo del Roggiano, oltre a quella del San Marco. Punti preziosi per Brutium, Belvedere e Juvenilia, che provano ad allontanarsi dai bassifondi. Ecco il riepilogo delle gare giocate ieri:

MORRONE-APRIGLIANO   1-0   giocata sabato

AMANTEA-ROGGIANO  0-2     (Okoroji, Barilari)

Il Roggiano batte l'Amantea, costretto al neutro per la squalifica del proprio terreno di gioco. Dopo le buone occasioni capitate sui piedi di Pirillo, la formazione gialloverde colpisce nel finale di Okoroji e poi chiude i conti con Barilari al 90'. Roggiano in attesa del recupero contro la Garibaldina, per andare a -1 dalla coppia di vetta. Amantea sempre in coda.

 

GARIBALDINA-BELVEDERE  0-2    (Mandarano, Rizzuto)

Colpo per la formazione di Liparoto a Soveria Mannelli. Prestazione senza sbavature quella dei granata, che passano già dopo 17' con il tap-in di Mandarano su respinta del portiere di casa. Il Belvedere amministra e tiene a bada una Garibaldina fiaccata dalle assenze. Prima dell'intervallo chiude i conti Rizzuto, che colpisce sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa, amministra senza grosse difficoltà la squadra ospite, che sfiora persino il tris.

 

JUVENILIA ROSETO-MARINA di SCHIAVONEA   2-1      (Faraco (MS), Scigliano, D'Amore (JR))

Punti fondamentali per la Juvenilia, che centra il terzo successo casalingo. Ma è stata una gara sofferta per i rosetani, andati sotto dopo appena 5' per effetto della marcatura di Faraco. La formazione di Pacino sfiora persino il raddoppio e solo nel finale di prima frazione arriva il gran gol del difensore Scigliano. Nella ripresa, i rosetani spingono e trovano il vantaggio con il difensore D'Amore, che beffa la squadra ospite.

 

ROSSANESE-CASSANO SYBARIS   3-0    giocata ieri

 

SAN FILI-BRUTIUM COSENZA   1-3

Sconfitta pesante per il San Fili, che perde in casa e si fa scavalcare in classifica dalla formazione cosentina di mister Nocito. Avvio sprint della Brutium, che sfiora la marcatura con Pisani e Scarlato e colpisce al 10' con Pisani su colpo di testa. I sanfilesi ci provano con Maluccio e Scalise alla mezz'ora, ma in avvio di ripresa subiscono il perentorio uno-due che li mette al tappeto. Al 54', Scarlato per Pisani, Aiello è battuto, poi è Fiumara a pescare Attanasio, che da breve-media distanza la mette in rete. Solo nel finale arriva la rete della bandiera del giovane attaccante Aceto.

 

SAN MARCO-PROMOSPORT   2-1          (Grandinetti, Brillante (SM), Caturano (P))

Davvero singolare l'andamento stagionale del fanalino di coda Promsoport, che gioca bene ma raccoglie nulla. Anche a San Marco Argentano arriva la sconfitta per i biancoblù, battuti da due colpi di testa di Grandinetti e Brillante. Il gol del difensore a cinque minuti dalla fine della prima frazione, mentre al 75' il raddoppio firmato dal centrocampista offensivo. A tre minuti dal termine, bomber Caturano accorcia le distanze e riapre la contesa, ma per i lametini si chiude con un altro ko. San Marco ai piedi della zona playoff.

 

VIGOR LAMEZIA-SAMBIASE  1-1    giocata sabato

 

CLICCA QUI PER CONSULTARE LA CLASSIFICA AGGIORNATA DEL GIRONE

 

 

ECCELLENZA - SIDERNO-ACRI 2-0, il tabellino della gara. Uno-due biancoazzurri, rossoneri al tappeto
SERIE C - RENDE, i biancorossi si godono il primato. Ma c'è il problema Lorenzon: "Indisponibile per tre mesi, queste le soluzioni"