Eccellenza

ECCELLENZA - Trebisacce-Olympic Rossanese 3-2: emozioni e gol, vincono i Delfini

21.01.2019 15:20

di Cesare Mingrone -  Emozioni, gol e tante giocate di qualità. Festival del gol nell’incontro tra il Trebisacce e l’Olympic Rossanese, vinto per tre reti a due dai padroni di casa guidati da mister Malucchi. La gara non è certa stata avara di emozioni, con  continui capovolgimenti di fronte e con le due formazioni che si sono affrontate a viso aperto e senza esclusioni di colpi.

Due volte in vantaggio, la squadra di mister Pascuzzo si è fatta prima riagguantare sul pari e poi addirittura superare dalla squadra di casa che non ha mai mollato, credendoci fino alla fine.

I gol: ad aprire le marcature ci ha pensato Armando De Simone già dopo sei minuti di gioco che, servito da Bongiorno, in sforbiciata ha battuto l’estremo difensore Martino apparso non troppo sicuro in uscita alta. Al ventinovesimo della prima frazione di gara Alessio Galantucci ha riequilibrato l’incontro, trasformando un calcio di rigore procuratosi lui stesso dopo essere stato atterrato appena dentro l’area di rigore. Nella ripresa Bongiorno ha riportato in vantaggio gli ospiti dopo diciotto minuti, realizzando di testa su suggerimento di De Simone. Grisolia al ventiseiesimo, imbeccato da Galantucci, e poi Gueye alla mezz’ora, servito da Naglieri dopo un errato retropassaggio di Manfredi e con la complicità di un non certo impeccabile Ramunno, hanno regalato i tre punti al Trebisacce.   

Vittoria meritata per i padroni di casa che hanno affrontato la squadra “bizantina” con determinazione e concentrazione, giocando in maniera compatta e non scoraggiandosi nei momenti di maggiore difficoltà.

Elefantini forse un po’ distratti da vicende extra calcistiche, con attriti tra Società e squadra per ritardi nei rimborsi.

Stando a quelle che sono state le cronache di questi giorni, un accordo pare essersi trovato dopo un confronto chiarificatore allargato tra squadra, Società e tifosi, con gli stessi calciatori ed il gruppo Ultras della “Brigata Bizantina” che hanno assunto l’impegno di sensibilizzare un azionariato popolare a sostegno della Società stessa.

Nonostante l’immancabile apporto della sempre presente tifoseria organizzata, però, nell’incontro di Trebisacce la squadra rossoblù pare abbia pagato dazio in termini di concentrazione, con errori in fase di disimpegno, come in occasione della terza rete messa a segno da Gueye, che hanno favorito la doppia rimonta dei “delfini” giallorossi, i quali hanno comunque fatto una gara di spessore.

Nel complesso il match è stato gradevole, con sprazzi di bel calcio e giocate di qualità di fronte ad una buona cornice di pubblico con rappresentanza ospite.

Bella anche la passerella dei piccoli calciatori del settore giovanile, con le nuove leve trebisaccesi che si sono presentatati al pubblico accorso allo stadio.  

TREBISACCE-OLYMPIC ROSSANESE  3-2

TREBISACCE -  Martino (dal 39’st Andreoli), Filidoro, Pellegrino (dal 19’st Naglieri), Pensabene, Gallotta, Terranova, Armentano, Miraglia, Galantucci, Grisolia (dal 39’st Tufaro), Gueye. a disposizione:  Bria, Miniaci, Orlando, Amerise, Pittelli, Pugliese. All. Serafino Malucchi

 

OLYMPIC ROSSANESE - Ramunno, Granata, Mirabelli, Salandria (dal 21’st Meda), Sposato, Alfano, Benincasa, Manfredi, De Simone, Bellitta (dal 10’st Zangaro), Bongiorno. a disposizione: De Marco, Sylla, Algieri, Morfò, Attadia, Tramontana. All. Mario Pascuzzo

Marcatori: 29’pt Galantucci (r), 26’st Grisolia, 31’st Gueye (T); 6’pt De Simone, 18’st Bongiorno (O)

Arbitro: Pietro Lenti di Paola (Varano e Cozza)

Ammoniti: Filidoro, Miraglia, Pellegrino, Pensabene (T); Mirabelli, Sposato (O)

Note: Corner 7/5; recupero 1/6, Spettatori 150 circa, Giornata fredda con cielo coperto

 

CATANZARO - UFFICIALE: Infantino al Teramo
ECCELLENZA - Corigliano-Siderno 2-0: uno-due della capolista, Siderno ko