Professionisti

SERIE C - REGGINA, il presidente Gallo a RaiSport: "Innamorato di Reggio, devo dire grazie a questa meravigliosa gente"

05.03.2019 17:23

Il presidente della Reggina, Luca Gallo, ha parlato ieri all'intervallo della gara contro il Rende, ai microfoni di Rai Sport:

"Il pullman è stato un regalo che ho fatto alla tifoseria, io faccio tutto per loro. Io Reggio non la conoscevo, sono venuto qui e me ne sono letteralmente innamorato. Mamma e papà erano calabresi, ma sono nato a Roma, sono venuto a Reggio se sono rimasto stregato dal calore della gente, dalla bellezza della Città. Il cuore mi ha portato subito qui, basta guardare la gente, è meravigliosa. L'entusiasmo non lo devo portare io, ma c'è già, la gente di Reggio mi ha spinto a fare tutto ciò che ho fatto".

Continua il Presidente: "Il mio mestiere è quello di organizzare la società, ma ovviamente servono i risultati sul campo".

Sull'obiettivo stagionale: "Vedere lo stadio sempre più pieno, vedere la gente felice, sentire catare Forza Reggina, sentire l'inno mi fa commuovere. no. Era importante risvegliare la passione verso questi colori. Verso una realtà che è tra le prime del Sud Italia, così come hanno detto Carlo Ancelotti e Vincenzo Montella. Il calcio è un veicolo per far risalire il Meridione e poter ambire a traguardi sempre migliori.Venite in questo Stadio e vi accorgerete cos’è la Calabria e il Sud".

E in caso di B? "Io non dico cosa sarei disposto a dare pur di salire in serie B...".

 

(foto: Reggina 1914)

 

SERIE D - LOCRI, il cammino sino alla fine del campionato: gare impegnative fuori casa, in programma due derby
SERIE C - RENDE, la squadra di Modesto sotto i riflettori: "Grazie presidente Coscarella, società organizzata"