Professionisti

SERIE C - LE PAGELLE della REGGINA: Difesa non pervenuta, Bellomo si è preso la squadra, rebus allenatore

03.02.2019 19:47

di Valerio Romito -  CONFENTE 6: Sembra paradossale che un portiere prenda la sufficienza dopo quattro reti subite in un tempo, ma oltre a non avere responsabilità sulle marcature subite, è solo merito suo se nella prima frazione le reti al passivo sono almeno il doppio

 

CONSON 4,5: Sul gol dell'ex Bianchimano nemmeno salta per contrastarne il colpo di testa

 

SOLINI 4,5: In balia degli attaccanti giallorossi, non rientra in campo dopo l'intervallo DAL 46' DOUMBIA 6: Inizialmente in panca per aver saltato qualche allenamento, realizza il secondo gol amaranto e, nel convulso finale, non gli viene fischiato un evidente fallo al limite dell'area che poteva rappresentare un ultima ghiottissima occasione

 

POGLIANO 4,5: Fino ad oggi impeccabile in marcatura nelle sue apparizioni, stavolta gli scappano da tutte le parti

 

KIRWAN 5: Inefficace sia in copertura che in fase di spinta, sulla falsa riga di tutto il reparto difensivo

 

DE FALCO 5,5: Nel primo tempo è uno dei pochi che cerca di mantenere la bussola, deve uscire anzitempo perché non al meglio fisicamente DAL 41' SALANDRIA 6: Il suo ingresso risulta fondamentale per ritrovare un minimo di equilibrio, non a caso da lì riparte il tentativo di rimonta disperata

 

ZIBERT 5,5: Anche lui nel primo tempo viene travolto dal l'onda avversaria, molto meglio nella ripresa anche se non basterà

 

PROCOPIO 5: Pesantemente colpevole nelle occasioni dei primi due gol, gli si può riconoscere l'alibi di essere stato gettato nella mischia sol pochi giorni dopo il suo arrivo in città

 

STRAMBELLI 6: Si conferma uomo duttile e "fastidioso" per le difese avversarie, anche caratterialmente DALL'81' TASSI 6: Ancora un gol da subentrato e da opportunista assoluto, riaccende la fiammella a pochi minuti dal termine

 

BELLOMO 6,5: Si prende la squadra sulle spalle quando ormai non ci crede più nessuno, e dà il via con un gol, un assist e tante giocate da vero leader, a quella che poteva essere una rimonta epica DALL'81' SANDOMENICO S.V.

 

BACLET 6: Nonostante si divori il 3-4 quando sarebbe mancata ancora mezz'ora al termine, non si può rimproverare granché al francese in termini di generosità, dimostrandosi abilissimo ad aprire spazi e servire assist ai compagni, fino ad uscire sfinito DAL 73' TULISSI 6: È sua la punizione finita all'incrocio dei pali, da cui scaturirà il gol della speranza, purtroppo tardivo

 

CEVOLI 5: Che in stagione abbia sbagliato qualche primo tempo può anche starci, così come, spesso, sia riuscito a rimediare nella ripresa; l'andamento odierno della gara però induce valutazioni che possono andare oltre la singola gara: è in grado Cevoli, alla luce della nuova situazione tecnica, degli obiettivi "imposti" dalla nuova proprietà, di reggere alle enormi pressioni subentrate, anche alla luce dell'entusiasmo straripante ritrovato dalla piazza?

 

SERIE C - REGGINA: ESONERATO CEVOLI
SERIE D GIRONE I - I risultati della ventiduesima giornata: la Turris batte il Bari, ko Castrovillari e Cittanovese, pari Palmese, Roccella e Locri. LA NUOVA CLASSIFICA