RIPROVACI VIBONESE!

 di CG Redazione  articolo letto 627 volte
© foto di Antonio Abbate/TuttoLegaPro.com
RIPROVACI VIBONESE!

Mors tua, vita mea. Lo scontro fraticida tra Vibonese e Catanzaro vede soccombere il team rossoblù.

Se da un lato si frappone il sospiro di sollievo del team giallorosso, dall'altra parte fa eco la delusione e il rammarico di una Vibonese che ha sfiorato l'impresa della permanenza nella ex serie C1.

Difficile analizzare i motivi che hanno portato a quello che è un immeritato declassamento. Probabilmente lo scotto pagato in avvio di campionato ha costituito l'handicap trascinatosi sino alla fine. La società è stata bravissima a trovare le soluzioni giuste per ritornare in scia e provarci sino alla fine. Nella parte finale della stagione regolare, non sbagliamo se diciamo che la Vibonese era la più temuta delle squadre nella corsa alla salvezza.

Nei playout, l'aspetto mentale ha fatto la differenza. Sprecato il vantaggio a Catanzaro e pagata oltremodo l'assenza di Sowe, la Vibonese si è sciolta sopratutto nei nervi, lasciando campo libero ad un Catanzaro mai così vicino al baratro della D.

Dopo un qualche momento di accecante delusione, la società rossoblù ha già fatto intendere di volerci riprovare, anche se giustamente si è sottolineata l'importanza di avere un pubblico appassionato e numeroso come quello di domenica.