SERIE A - GENOA-CROTONE 1-0, Pitagorici al tappeto, si complica la strada verso la salvezza

 di Massimiliano Casile Twitter:   articolo letto 109 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
SERIE A - GENOA-CROTONE 1-0, Pitagorici al tappeto, si complica la strada verso la salvezza

 

Il Genoa conquista tre punti pesantissimi in ottica salvezza nella trentaduesima giornata di Serie A.

Al Ferraris il Crotone esce battuto con il risultato di 1-0 che premia gli uomini di mister Ballardini, a decidere la sfida è un colpo di testa di Bessa al 28’ del primo tempo su assist di Medeiros. Prima frazione di gioco caratterizzata dal netto predominio della squadra di casa, che dopo il meritato vantaggio controlla abilmente la prima frazione del match, con il Crotone che non riesce ad essere pericoloso dalle parti di Perin. Proprio l'autore del primo gol Bessa al 44’ potrebbe raddoppiare ma sbaglia clamorosamente la deviazione a due passi dalla porta su assist di Hiljemark e il pallone termina sopra la traversa.

Nel secondo tempo gli uomini di Zenga provano a reagire e sono pericolosi al 54' con un doppio tentativo, prima ci prova Barberis dal limite, ma il suo tiro viene respinto, e poi sulla stessa respinta Martella calcia con il destro, la sfera sorvola la traversa. Al 78' occasionissima per i pitagorici con il palo colpito da Ricci su assist di Simy che avrebbe potuto riaprire il match. Un minuto più tardi altra occasione per la squadra di Zenga, con Trotta che si libera all'altezza del rigore ma il suo tiro è centrale. Nel finale arriva anche la traversa per i padroni di casa su una conclusione dal cuore dell’area di Bertolacci.  

Il Grifone sale così a +11 in classifica proprio sui calabresi complicando notevolmente il cammino verso la salvezza della squadra di Zenga.

 

Il tabellino della gara: 

GENOA-CROTONE 1-0

 

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Lazovic (dal 63' Pedro Pereira), Hilkemark, Bertolacci, Bessa (dal 66' Cofie), Laxalt, Medeiros (dal 79' Pandev), Galabinov. In panchina: Lamanna, El Yamiq, Rosi, Migliore, Omeonga, Lapadula, Rossi. Allenatore: Ballardini.

 

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Martella, Sampirisi; Ajeti (dal 46' Barberis), Mandragora, Stoian (dal 79' Tumminello); Ricci, Simy, Trotta (dall'84' Diaby). Allenatore: Zenga. In panchina: Festa, Viscovo, Rohden, Izco, Pavlovic, Zanellato, Simic, Crociata.

 

ARBITRO: Irrati di Firenze

 

RETI: Bessa al 27′

 

AMMONITI: Medeiros al 12', Ajeti al 45', Trotta al 47', Tumminello e Simy all'86', Pedro Pereira al 91'

RECUPERO: 2′ e 5′.