SERIE C - PLAYOFF: COSENZA-CASERTANA 1-1, pari e passaggio alla fase nazionale per i lupi di Mister Braglia

 di Massimiliano Casile Twitter:   articolo letto 432 volte
© foto di Francesco De Cicco/TuttoLegaPro.com
SERIE C - PLAYOFF: COSENZA-CASERTANA 1-1, pari e passaggio alla fase nazionale per i lupi di Mister Braglia

Gara combattuta al "S.Vito- Marulla", un pareggio (1-1) che premia gli uomini di Mister Braglia in virtù della migliore classifica nella stagione regolare.

Finisce il cammino per la squadra campana, ma grande merito per quanto fatto vedere dai falchetti durante la stagione va al lavoro di Mister D'Angelo, campani che escono a testa alta da questi playoff.

Il pari premia i lupi silani che passano al terzo turno e alla fase nazionale dei playoff promozione che ricordiamo si disputeranno con gare di andata e ritorno (in programma domenica e mercoledì prossimo) ed alle squadre che hanno passato il secondo turno, vedrà aggiungersi e fare l'esordio nei playoff le terze classificate durante la stagione: Pisa, Trapani, Sambenedettese e l'Alessandria che ha vinto la coppa Italia di serie C.

Tornando al match del "S.Vito", partono bene i padroni di casa, che passano in vantaggio alla prima azione dove Okereke è bravo a servire Tutino che supera Forte. Al 12' arriva il pareggio della squadra campana, grazie ad un prezioso assist di Rajcic che serve sul filo del fuori gioco Finizio abile a realizzare la rete che riapre il match. Il Cosenza di Mister Braglia nella seconda frazione di gara, cambia disposizione tattica, passando ad un più coperto 3-5-2 che comunque porterà la squadra silana a gestire con maggiore tranquillità la gara. Occasione all'80' per la squadra campana che va vicinissima alla rete con Pinna, sarà bravo Saracco a salvare il risultato. La Casertana terminerà la gara in dieci uomini per via dell'espulsione di Rainone all'90'. Al fischio finale è festa tra i tifosi silani, grazie al pareggio che porta al passaggio del turno successivo e alle fasi nazionali dei playoff promozione con il sogno che continua..

Domani ci sarà il sorteggio per conoscere gli accoppiamenti e quindi il prossimo avversario dei lupi rossoblù.

 

IL TABELLINO DELLA GARA: 

COSENZA (3-4-3): Saracco; Idda, Dermaku, Pascali; Corsi, Bruccini, Calamai (1’ pt Palmiero), D’Orazio; Tutino (24’ st Mungo), Perez (3’ st Baclet), Okereke (1’ st Trovato). 

A disp.: Zommers, Pasqualoni, Camigliano, Boniotti, Ramos, Loviso. All.: Braglia

CASERTANA (3-5-2): Forte; Polak, Lorenzini (42’ st Tripicchio), Pinna; Meola, De Rose, Rajcic (19’ st De Vena), Romano (29’ st Santoro), Finizio (29’ st Rainone); Padovan (29’ st Alfageme), Turchetta. 

A disp.: Cardelli, Gragnaniello, De Marco, Santoro, Cigliano, Minale. All. D’Angelo

ARBITRO: Prontera di Bologna

MARCATORI: 2’ pt Tutino (Cs), 12’ pt Finizio (Ce)

Espulso al 48’ st Rainone (Ce). Ammoniti: Lorenzini (Ce), D’Orazio (Cs), Mungo (Cs), Palmiero (Cs), Meola (Ce). 

Angoli: 2-4. Recupero: 1’ pt – 4’ st

NOTE: Spettatori 4454 di cui 4038 paganti e 329 ospiti. Incasso di 39.506 euro.