SERIE C - REGGINA, CLAMOROSO: esonerato il coordinatore dell'area tecnica Basile

 di CG Redazione  articolo letto 385 volte
SERIE C - REGGINA, CLAMOROSO: esonerato il coordinatore dell'area tecnica Basile

Clamorosa decisione in casa Reggina: esonerato il coordinatore dell'area tecnica Salvatore Basile.

La rottura tra le parti è avvenuta dopo i fatti della gara contro la Casertana, che hanno causato la squalifica sino al 30 settembre dell'oramai ex dirigente amaranto.

Basile ha continuato a seguire la squadra, ma negli ultimi giorni la rottura è stata definitiva e insanabile, tanto da portare addirittura al ricorso presso il "Collegio Arbitrale della Lega Pro per risoluzione contrattuale per inadempimento del tesserato".

Basile era arrivato alla Reggina lo scorso giugno, in sostituzione del ds Martino, anche lui di fatto esonerato dall'incarico.

Ecco il duro comunicato stampa della Reggina 1914:

La Reggina 1914 a seguito dei gravi fatti occorsi in occasione della gara Reggina – Casertana, preso atto del provvedimento irrogato dal Giudice Sportivo nei confronti del Sig. Salvatore Basile, per la riaffermazione del buon nome del club e alla salvaguardia della sua immagine, considerata l’impossibilità di proseguire il rapporto lavorativo, ha depositato, lo scorso 03 aprile 2018, al Collegio Arbitrale della Lega Pro, ricorso per risoluzione contrattuale per inadempimento del tesserato.

Al contempo, in attesa della decisione del Collegio Arbitrale, il Coordinatore dell’Area Tecnica è stato sollevato dall’incarico e richiesto di non svolgere alcuna attività nell’interesse della Reggina 1914 fino alla definizione del giudizio.

La Reggina 1914 resta impegnata nel raggiungimento dell’obiettivo stagionale e nella programmazione per la stagione 18/19, proiettata verso lo sviluppo del club ed il coinvolgimento dei tifosi.