SERIE D - Altra tegola per la Palmese: vertenza Mangiarotti, un punto di penalizzazione, inibizione al patron Carbone e ammenda al club

 di CG Redazione  articolo letto 900 volte
SERIE D - Altra tegola per la Palmese: vertenza Mangiarotti, un punto di penalizzazione, inibizione al patron Carbone e ammenda al club

Nuova tegola sulla Palmese.

Il TFN ha comminato un punto di penalizzazione alla squadra neroverde, 1500 euro d'ammenda al club e sei mesi di inibizione al patron Carbone, per non aver provveduto nei termini al pagamento delle spettanze del calciatore Mangiarotti

Come riportato dal comunicato ufficiale N. 34 del TFN, si spiegano i motivi della decisione:

"Dall’attività di indagine svolta dalla Procura Federale a seguito della nota-segnalazione del Segretario della LND - Dipartimento Interregionale del 18.5.2017, nonché dalla documentazione acquisita dalla stessa Procura e ritualmente versata in atti, è emerso che in data 6.4.2017, la Commissione Accordi Economici della LND, in accoglimento del reclamo presentato dal calciatore Mangiarotti Christian, condannava la Società US Palmese ASD al pagamento in favore di questi della somma di € 1.600,00.

La decisione veniva comunicata alla Società US Palmese ASD mediante messaggio di posta elettronica certificata ricevuto in data 6.4.2017.

Pervenuta la suddetta comunicazione, la Società, in mancanza di impugnazione, aveva l’onere di provvedere al pagamento in favore del calciatore della somma portata dall’anzidetto provvedimento entro il termine di trenta giorni di cui all’art. 94 ter, comma 11, delle NOIF. Contestatole il mancato pagamento della somma nell’anzidetto termine, la Società sostiene di avervi tempestivamente provveduto, come a suo dire risulterebbe dalla quietanza rilasciata dal calciatore in data 6.5.2017 su carta intestata della Società, recante in calce un timbro postale avente pari data. Ritiene, questo Tribunale, che il timbro postale apposto in calce alla quietanza non costituisca data certa della stessa".

La Palmese aveva già subito cinque punti di penalizzazione e ne rimedia un altro.

 

CLICCA QUI PER CONSULTARE IL DISPOSITIVO UFFICIALE